libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Piero di Cosimo (1462-1522). Pittore Fiorentino "Eccentrico" fra Rinascimento e Maniera

Firenze, Galleria degli Uffizi, 22 giugno - 27 settembre 2015.
Firenze, Galleria degli Uffizi, 23 giugno - 27 settembre 2015.
Firenze, 2015; ril., pp. 432, ill. b/n e col., cm 21x29.
(Cataloghi Arte).

prezzo di copertina: € n.d.

Piero di Cosimo (1462-1522). Pittore Fiorentino "Eccentrico" fra Rinascimento e Maniera

Costo totale: € n.d. aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

L'Artusi dei Piccoli. Ricette e Filastrocche. La Cucina e il Mondo dei Bambini

Roma, 2010; br., pp. 110, ill. col., cm 17x24.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 12.90)

L'Artusi dei Piccoli. Ricette e Filastrocche. La Cucina e il Mondo dei Bambini

chiudi

Salerno e i salernitani nella seconda guerra mondiale. Quello che i manuali di storia per il liceo non raccontano

Salerno e i salernitani nella seconda guerra mondiale. Quello che i manuali di storia per il liceo non raccontano

Guida Editori

Napoli, 2018; br., pp. 156, ill.
(Lente d'Ingrandimento).

collana: Lente d'ingrandimento

ISBN: 88-6866-326-0 - EA7N: 9788868663261

Soggetto: Saggi Storici

Periodo: 1800-1960 (XIX-XX) Moderno,1960- Contemporaneo

Luoghi: Campania,Italia

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.75 kg


Settantacinque anni fa nessuno avrebbe mai potuto immaginare che Salerno, questa piccola città sulla costa tirrenica, sarebbe stata al centro di una immane battaglia che avrebbe segnato un punto di svolta nell'evoluzione della seconda guerra mondiale. Eppure l'inimmaginabile, come spesso è accaduto nel corso della storia, si verificò e Salerno con i suoi abitanti si trovò coinvolta in una esperienza terrificante che avrebbe cambiato il volto della città e la coscienza della gente. Essa si trovò, in pratica, costretta tra due fuochi: gli anglo-americani da una parte, decisi ad aprirsi la strada verso Napoli, e dall'altra i tedeschi, caparbi nella loro resistenza pur di evitare che il nemico segnasse un altro punto a suo favore. Ma come fu possibile che tra tanti litorali di sbarco gli Alleati avessero puntato il dito proprio su quello salernitano? Quali le ragioni, quali gli scopi di questa scelta tanto importante per la storia d'Italia quanto tragica per i salernitani che si trovarono per dodici tristi giorni travolti dalla guerra nelle loro case?

€ 12.00

spedito in 2/3 sett.


COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci