libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici.

Firenze, Galleria degli Uffizi, 18 settembre 2019 - 12 gennaio 2020.
A cura di Bellesi S., Gennaioli R. e Schmidt E. D.
Livorno, 2019; cartonato, pp. 400, 550 ill. col., cm 24x28.
(Le Gallerie degli Uffizi).

prezzo di copertina: € 50.00

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici.

Costo totale: € 50.00 € 154.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

Co-Editore: Omega Arte.
Torino, 2002; br., pp. 182, ill. b/n, 102 ill. col., tavv. col., cm 21x28.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 60.00)

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

Atti del Convegno Internazionale di Studi, Venezia - Fondazione Giorgio Cini, 23 ottobre - 24 ottobre 2007.
A cura di Avery V. e Ceriana M.
Traduzione di Ermini G.
Trento, 2008; br., pp. 480, ill. b/n, cm 21,5x29.
(Pubblicazioni del Comitato Nazionale per le celebrazioni del 550° anniversario della nascita di Tullio Lombardo).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 44.00)

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

chiudi

Alias Agente Betulla. Storia di uno 007 Italiano

Edizioni Piemme

Casale Monferrato, 2008; br., pp. 223, cm 13,5x21.

ISBN: 88-384-9923-3 - EAN13: 9788838499234

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.246 kg


Durante il giorno, padre di famiglia e stimato giornalista; la notte, agente segreto con il nome in codice "Betulla". Sarebbe questa la doppia vita di Renato Farina, secondo quanto emerso nell'ambito dell'inchiesta sui rapporti tra il SISMI e il commando CIA responsabile del sequestro Abu Ornar. Inoltre, lo stesso agente Betulla sarebbe stato coinvolto anche nelle operazioni dei servizi segreti relative a casi di sequestri di italiani, come Quattrocchi, poi ucciso, e la Sgrena, che invece venne liberata. Insomma, Farina sarebbe stato un agente di primo rango, coinvolto direttamente anche nelle operazioni più delicate. E, come ogni agente che si rispetti, dotato di passaporti e identità false, coperture, attrezzature sofisticate e contatti in una rete di spionaggio internazionale. Ma Farina non ci sta. Va bene ammettere le proprie colpe da un punto di vista professionale, come giornalista. Ma non accetta di doversi sentire un criminale per aver agito secondo coscienza, cercando di liberare degli ostaggi, nell'interesse del proprio Paese.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
non disponibile - NON ordinabile

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci