art and architecture bookstore
italiano

email/login

password

remember me on this computer

send


Forgot your password?
Insert your email/login here and receive it at the given email address.

send

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

DEAL OF THE DAY

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Edited by Cristina Quattrini.
Torino, 2020; hardback, pp. 544, b/w ill., b/w and col. plates, cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

cover price: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Total price: € 160.00 € 840.00 add to cart carrello

Books included in the offer:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

Edited by Romani V. and Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 vols., paperback in a case, pp. 1500, b/w and col. ill., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

FREE (cover price: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

Invertire la rotta! Ecologia e decrescita contro le politiche autoritarie. Una conversazione con Franco La Cecla

Meltemi Editore

Translation by Staid A.
Roma, 2017; paperback, pp. 73, ill., cm 24x12.
(Le Melusine).

series: Le Melusine

ISBN: 88-8353-763-7 - EAN13: 9788883537639

Languages:  italian text  

Weight: 0.65 kg


Serge Latouche, economista bretone che a oggi preferisce definirsi filosofo, ci racconta la sua idea di crisi, analizzando il rapporto tra ecologia, economia e filosofia in un interessante e denso dialogo palermitano con uno degli antropologi più contemporanei del momento, il siciliano Franco La Cecla. Durante la conversazione emerge che quello che sta accadendo in campo ambientale, economico e sociale, è di fatto il risultato di una concezione di progresso che non tiene conto dei limiti naturali e temporali della realtà, che alla cooperazione tra gli umani preferisce competizione e conflitto. Secondo Latouche, invertire la rotta prima di emergenze e disastri a cui potrebbero corrispondere svolte autoritarie forse è ancora possibile, ma ciò implica un cambiamento culturale e una presa di coscienza urgente e di portata globale. La parola "decrescita" è stata scelta in maniera provocatoria, uno slogan coniato da Serge e da una serie di pensatori affini, discepoli di Ivan Illich all'inizio del nuovo millennio, per porre attenzione alla necessità di uscire non dalla crescita, ma dalla società della crescita. Una conversazione a due voci ricca di stimoli e suggestioni, dove si afferma la necessità di imparare a ricostruire i rapporti sociali ascoltando davvero quali siano i reali bisogni umani e abbandonando la fame di consumo infinito a favore di una consapevolezza collettiva per decrescere serenamente senza estinguersi come specie.

YOU CAN ALSO BUY



SPECIAL OFFERS AND BESTSELLERS

Gli Italiani a Tavola

€ 5.00 (€ 15.00- 67%)

Diario scolastico

€ 5.00 (€ 16.00- 69%)

€ 8.55
€ 9.00 -5%

ships in 24h


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci