libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Il corpo e l'anima. Da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana nel Rinascimento.

Milano, Castello Sforzesco, 21 luglio - 24 ottobre 2021.
A cura di M. Bormand, Paolozzi Strozzi B. e F. Tasso.
Milano, 2021; br., pp. 512, 330 ill. col., cm 24x29.

prezzo di copertina: € 45.00

Il corpo e l'anima. Da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana nel Rinascimento.

Costo totale: € 45.00 € 231.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Il Rinascimento Italiano e l'Europa. Vol. II Umanesimo ed Educazione

A cura di G. Belloni e Drusi R.
Thiene, 2007; ril., pp. 736, ill., tavv. col., cm 18x25.
(Il Rinascimento Italiano e l'Europa. 2).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 75.00)

Il Rinascimento Italiano e l'Europa. Vol. II Umanesimo ed Educazione

Il Rinascimento italiano e l'Europa. Volume IV. Commercio e cultura mercantile

A cura di Franceschi F., Goldthwaite R. A. e Müller R. C.
Thiene, 2008; ril., pp. XIV-819, 153 ill. b/n e col., cm 17,5x25.
(Il Rinascimento italiano e l'Europa. Collana diretta da Giovanni Luigi Fontana e Luca Molà. 4).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 95.00)

Il Rinascimento italiano e l'Europa. Volume IV. Commercio e cultura mercantile

La Luce del Rinascimento. Temi, Concetti, Dinamiche della Cultura Artistica Rinascimentale

Torino, 2011; br., pp. 120, ill. b/n e col., cm 11,5x18.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 16.00)

La Luce del Rinascimento. Temi, Concetti, Dinamiche della Cultura Artistica Rinascimentale

chiudi

Mercato del lavoro in Sardegna. Rapporto 2011

Cuec - Cooperativa Universitaria Editrice Cagliaritana

A cura di Pruna M. L.
Cagliari, 2012; br., pp. 256, ill., cm 17x24.

ISBN: 88-8467-711-4 - EAN13: 9788884677112

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.38 kg


Il 2010 avrebbe dovuto essere l'anno dopo la grande crisi, quello in cui si fa il punto della situazione, calcolando i danni subiti e individuando le vie per uscire dal buio, riavviare l'economia e imboccare un percorso di ricostruzione e di recupero dei posti di lavoro e dei redditi perduti. Ma i dati relativi al 2010 e ai primi due trimestri del 2011 descrivono un proseguimento della crisi con un approfondimento dei guasti già prodotti nel biennio precedente, senza che vi siano segnali di ripresa né indicazioni precise sulle strategie individuate per affrontare la persistenza di questa crisi e sanare i pesanti danni che ha provocato in primo luogo al lavoro. È proprio il lavoro ad avere subito i danni più gravi e profondi: per questo parliamo più di lavoro che di mercato. Lavoro cancellato, lavoro alterato: licenziamenti e cassa integrazione di massa, precarietà che si diffonde e che si aggrava, interstizi occupazionali poco qualificati e spesso sommersi che si aprono, soprattutto in alcuni territori, per ammortizzare la mancanza di lavoro e di reddito nelle famiglie; sono questi i principali fenomeni che hanno segnato il lavoro nella nostra regione in questi ultimi anni.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
non disponibile - NON ordinabile

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci