libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

Lo shareholder engagement negli studi di corporate governance. Un'analisi empirica mediante la Qualitative Comparative Analysis

Franco Angeli

Milano, 2019; br., pp. 156.
(Economia - Ricerche. 1210).

collana: Economia - Ricerche

ISBN: 88-917-8149-5 - EAN13: 9788891781499

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.75 kg


Il lavoro evidenzia alcuni aspetti evolutivi negli studi di corporate governance tanto in riferimento agli aspetti di shareholder engagement, quanto nell'approccio di analisi adottato. La tesi proposta è che il voto, espresso sulla base della norma say on pay, vada oltre il singolo voto sulla politica di remunerazione e sia un modo attraverso il quale gli azionisti si esprimano in merito alla gestione dell'attività dell'impresa. Il risultato di tale voto può produrre sia effetti diretti sulla politica di remunerazione, sia "indiretti", in quanto stimola un dialogo tra azionisti di maggioranza e minoranza. Basandosi su tale prospettiva, il lavoro individua configurazioni di governance, mediante la Qualitative Comparative Analysis, in cui il maggior dissenso è proxy dell'attivismo azionario. Nel lavoro, l'attivismo è, quindi, riletto nell'ottica della politica di "sostenibilità proprietaria", intesa come comportamenti messi in atto dagli azionisti nel tentativo di ricercare un maggior equilibrio, ovvero una consonanza orientata a garantire una più elevata sostenibilità tra tutti gli attori.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 22.00

spedito in 2/3 sett.


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci