libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

AnnicinCuanta

Gruppo Albatros Il Filo

Roma, 2008; br., pp. 165.
(Nuove Voci).

collana: Nuove Voci

ISBN: 88-567-0701-2 - EAN13: 9788856707014

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.79 kg


Nella sofferta e difficile realtà dei territori sul delta del Po, "un ristagno, anziché un fiume di acque che scorrono spumeggianti", ci immergiamo nella vita e nella quotidianità del paese di Ostellato negli anni Cinquanta e, in particolare, in quella di Mario, Marta e Carla, componenti di una famiglia contadina povera e dignitosa. Nel tessuto fitto di numerose digressioni storiche si innesta la descrizione del presente sofferto e spesso tragico, ricco talvolta di fantasmi e di morte: un presente di fatica, di grande volontà ma anche di rinuncia; una realtà di fame e di miseria ma anche di vecchie contraddizioni, comunisti contro democristiani, laicità contro Chiesa, valori nuovi contro consolidate tradizioni. A far da spettatrici, le bandiere rosse che campeggiano sulla Casa del Popolo. Spettatrici delle vicende di un paese che nel nome stesso sembra portare la sua sorte: forse da "terra bruciata, intriso di un'apparente ancestrale maledizione", forse da tre ossa, "simbolo esplicito della miseria".

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
non disponibile - NON ordinabile

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci