libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

De Nittis e la rivoluzione dello sguardo.

Ferrara, Palazzo dei Diamanti, 1 dicembre 2019 - 13 aprile 2020.
A cura di Pacelli M. L., Guidi B. e Pinet Hélène.
Traduzione di Archer M.
Ferrara, 2019; ril., pp. 288, ill. col., cm 24x29.

prezzo di copertina: € 48.00

De Nittis e la rivoluzione dello sguardo.

Costo totale: € 48.00 € 120.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

De Nittis. Peppino e il ventaglio magico

Roma, chiostro del Bramante, 13 novembre 2004 - 27 febbraio 2005.
Milano, Fondazione Antonio Mazzotta, primavera 2005.
Milano, 2005; ril., pp. 100, ill., cm 16x22.
(Ragazzi).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 14.00)

De Nittis. Peppino e il ventaglio magico

Donna. Immagini del femminile da Boldini a oggi

Pescara, Museo d'Arte Moderna Vittoria Colonna, 20 ottobre 2005 - 23 gennaio 2006.
Milano, 2005; br., pp. 120, ill., cm 23x27.
(Biblioteca d'Arte).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 28.00)

Donna. Immagini del femminile da Boldini a oggi

Firenze capitale (1865-2015). I doni e le collezioni del Re

Firenze, Galleria d'Arte Moderna - Appartamento della Duchessa d' Aosta, 19 novembre 2015 - 3 aprile 2016.
A cura di Condemi S.
Livorno, 2015; br., pp. 351, ill. b/n e col., tavv. b/n e col., cm 24,5x28,5.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 30.00)

Firenze capitale (1865-2015). I doni e le collezioni del Re

chiudi

Il vuoto dopo

Affinità Elettive Edizioni

Ancona, 2018; br., pp. 124, ill., cm 15x20,5.
(Varie).

collana: Varie

ISBN: 88-7326-379-8 - EAN13: 9788873263791

Periodo: 1800-1960 (XIX-XX) Moderno,1960- Contemporaneo

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.6 kg


La prosa accompagna il lettore nella vicenda esistenziale di Massimo, un medico di pronto soccorso chiamato ogni giorno a confrontarsi con la vita (e talvolta la morte) dei pazienti che varcano la soglia dell'ospedale. Forse non può definirsi un testo di medicina narrativa. Di sicuro è per l'autore un "guardarsi dentro" attraverso uno di quei varchi esistenziali che venti anni di vita di pronto soccorso ti regalano. Si tratta di esperienze di "vuoto", frammenti di reale, spesso ingovernabili, cuciti, per astrazione, nello spazio di una giornata, mediante la cosciente elaborazione del "dopo". I ricordi e le atmosfere di Parigi, dove l'intreccio si fa più intenso e struggente, consentono l'innesto di tre figure femminili immaginarie: Clarette, Celine e Jeneuve. Clarette, in particolar modo, è il pretesto per dare voce ai desideri e alle esigenze di cura di un curante che prende contatto con le proprie fragilità, impara ad accoglierle e tenta di farne strumento di cura.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci