libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., br. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

Allah Akhbar! (Dio è grande!)

L'Autore Libri Firenze

Firenze, 2014; br., pp. 272, cm 17x24.
(Biblioteca 80. Poeti).

collana: Biblioteca 80. Poeti

ISBN: 88-517-2399-0 - EAN13: 9788851723996

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.42 kg


"Allah Akhbar! (Dio è grande!) è il grido rituale che i muezzin lanciano tre volte al giorno dall'alto dei minareti delle loro moschee per invitare i "veri" fedeli del "vero" Dio a raccogliersi in preghiera per lodarne la grandezza e la misericordia. Ma "Allah Akhbar!" è da sempre stato anche il grido di battaglia lanciato dai guerrieri dell'Islam prima di gettarsi nelle più sanguinose battaglie della loro storia, da Poitiers a Vienna, da Lepanto ad Aqaba. Si tratta di un'espressione dunque così identificabile con la guerra e la morte che risulta facilmente spiegabile il perché Mansueti lo abbia scelto quale titolo per il suo poema epico dedicato alla prima Guerra del Golfo (20 agosto 1990-28 febbraio 1991). Quel grido, infatti e da lungo tempo, ha assunto il carattere di un vero e proprio simbolo della civiltà islamica scaturita dall'insegnamento politico-religioso del profeta Maometto e in tali vesti propagatosi poi in gran parte del mondo. Nato come grido di battaglia e insieme di preghiera, esso è diventato un momento di contrapposizione forte con le culture e le forme religiose che contrassegnano gli infedeli". (Dalla prefazione)

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 12.00
€ 15.00 -20%

spedito in 24h


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci