libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Santa Maria Novella, la Basilica e il Convento. I. dalla Fondazione al Tardogotico

A cura di De Marchi A.
Coordinamento scientifico di Carlo Sisi.
Campagna fotografi ca di Antonio Quattrone.
Firenze, 2015; ril., pp. 320, 450 ill. col., cm 25x33,5.
(Le Chiese di Firenze).
(Le Chiese di Firenze.).

prezzo di copertina: € 50.00

Santa Maria Novella, la Basilica e il Convento. I. dalla Fondazione al Tardogotico

Costo totale: € 50.00 € 150.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Santa Maria Novella, la Basilica e il Convento. Volume 2. Dalla Trinità di Masaccio alla Metà del Cinquecento

A cura di De Marchi A.
Firenze, 2018; ril., pp. 292, ill. col., cm 25x33,5.
(Le Chiese di Firenze).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 50.00)

Santa Maria Novella, la Basilica e il Convento. Volume 2. Dalla Trinità di Masaccio alla Metà del Cinquecento

Santa Maria Novella, la Basilica e il Convento. Volume 3. Dalla ristrutturazione vasariana e granducale ad oggi

A cura di Riccardo Spinelli e Spinelli R.
Illustrazioni di A. Quattrone.
Fotografie di Quattrone Antonio.
Firenze, 2018; ril., pp. 355, 416 ill. col., cm 24x33,5.
(Le Chiese di Firenze).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 50.00)

Santa Maria Novella, la Basilica e il Convento. Volume 3. Dalla ristrutturazione vasariana e granducale ad oggi

chiudi

Il Poeta e la Sua Mensa. Memorie e Sapori nella Vita e nell'Opera di Giacomo Leopardi. con una Selezione di Ricette dell'Epoca

Il Lavoro Editoriale

Ancona, 2012; br., pp. 96, ill. b/n, cm 12x21.

ISBN: 88-7663-699-4 - EAN13: 9788876636998

Periodo: 1800-1960 (XIX-XX) Moderno

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.07 kg


"Io mangio poco e non bevo vino", scriveva nel 1822 a Giuseppe Melchiorri. Eppure Leopardi era goloso, se pure poco incline ai piaceri della conversazione a tavola. Sensista e materialista, nonostante l'immagine appiccicatagli nei nostri studi scolastici, aveva un taste particolare per i profumi e i sapori della cucina, specie per i dolci, e seppe cogliere tra i primi alcune tipicità della Marca, facendosene promotore nel mondo intellettuale italiano.
Ma la cucina, e la sua arte di mescolare registri e contrappunti di sapori, aveva un rapporto ben più profondo con la sua poesia. Il poeta e la sua mensa ricostruisce il filo di un inedito Leopardi gastronomo.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 14.25
€ 15.00 -5%

spedito in 24h


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci