libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., br. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

Contributo allo studio della contumacia nel processo civile

Giuffrè Editore

Milano, 2012; br., pp. XII-364.
(Pubblicazioni del Facoltà di Giurisprudenza. Università di Bergamo).
(Pubblicazioni del Facoltà di Giurisprudenza. Università di Bergamo).
(Univ.Bergamo-Fac. di giurisprudenza).

collana: Pubblicazioni del Facoltà di Giurisprudenza. Università di Bergamo

ISBN: 88-14-18017-2 - EAN13: 9788814180170

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 1.75 kg


La contumacia rappresenta un comportamento neutro: questo è il princìpio che, secondo la dottrina tradizionale, governa l'istituto, nell'ordinamento civile. La tesi più accreditata tra gli studiosi del processo civile è, dunque, che, in un sistema ispirato alla concezione della contumacia intesa come ficta litiscontestatio per cui incombe in capo alla parte costituita l'onere di provare i fatti posti a fondamento della domanda, anche nell'ipotesi in cui la controparte non si sia costituita l'inerzia della parte assume carattere di neutralità e, come tale, essa è insuscettibile di divenire fonte di convincimento del giudice. Lo scopo del presente studio è quello di proporre una lettura della contumacia del tutto innovativa, volta a dimostrare come tale istituto appaia, in realtà, scevro dal carattere di neutralità e si discosta in maniera decisa da un'ottica di equilibrio tra le posizioni delle parti, per sbilanciarsi a favore di quella del contumace che riveste, così, un ruolo di assoluto privilegio. Dopo aver mobilitato un diverso ordine di nozioni - quali il princìpio del contraddittorio, il princìpio dispositivo, il concetto di inattività, di comportamento processuale e di assenza, il significato della "non contestazione" ed il princìpio di parità delle parti ed aver compiuto l'esegesi della disciplina contenuta nel codice di procedura civile, si affronta il problema dei poteri del contumace, onde stabilire se costui sia in grado, o meno, di influire sulla decisione finale.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 38.00

spedito in 2/3 sett.


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci