libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., br. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

Valdesi. Dal Piemonte alla Calabria (secc. XIV-XVII)

Edizioni Carocci

Roma, 2020; br., pp. 112, cm 15x21.
(Studi Storici Carocci).

collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 88-290-0492-8 - EAN13: 9788829004928

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 1 kg


La storia critica dei valdesi medievali e della prima Età moderna ha poco più di un secolo di vita, pertanto si comprende molto bene come presenti ampi orizzonti ancora da scrutare. Su alcuni di essi vuole gettare uno sguardo il libro che, a partire dal concetto di popolo valdese, si sofferma sull'organizzazione istituzionale e confessionale delle comunità stanziatesi sul territorio italico dal Piemonte alla Calabria nel corso del secondo Medioevo e della prima Età moderna. Su questo sfondo storico si muovono i barba valdesi, a cui si affiancheranno nel corso del XVI secolo i predicatori di area calvinista, la cui opera continua e persuasiva determinerà il progressivo passaggio dei "valdesi medievali" a "valdesi riformati". Infine, il volume coglie alcune delle ragioni politiche della guerra che l'imperialismo spagnolo mosse (a partire dalla seconda metà del Cinquecento) contro i valdesi della prima Età moderna: una "guerra giusta", nell'ottica della Spagna, che andava oltre le motivazioni di matrice confessionale e, perciò, condotta con decisa efferatezza nel 1561.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
non disponibile - NON ordinabile

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci