libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Sebastiano Mazzoni. Catalogo ragionato

A cura di Binda A.
Soncino, 2019; br., pp. 400, 100 ill. b/n, 112 ill. col., cm 24,5x34,5.
(I Cardini).

prezzo di copertina: € n.d.

Sebastiano Mazzoni. Catalogo ragionato

Costo totale: € 220.00 € 624.90 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Pittura di Ritratto a Roma. II Seicento

Roma, 2008; 3 voll., ril. in cofanetto, pp. 824, 1137 ill. b/n e col., cm 24,5x27,5.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 380.00)

Pittura di Ritratto a Roma. II Seicento

La buona cucina toscana

Firenze, 2010; ril., cm 20x27.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 24.90)

La buona cucina toscana

chiudi

Il femminismo cristiano di Elisa Salerno e le sue prospettive

Il Segno dei Gabrielli Editori

A cura di Centro documentazione e studi «Presenza Donna».
S. Pietro in Cariano, 2020; br., pp. 143, cm 14x14.
(Centro Documentazione e Studi «Presenza Donna»).
(Historica).

collana: Centro Documentazione e Studi «Presenza Donna»

ISBN: 88-6099-412-8 - EAN13: 9788860994127

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.27 kg


Una delle prime pubblicazioni organiche su Elisa Salerno, frutto di una tavola rotonda a più voci. Un significativo inquadramento generale del suo "femminismo cristiano" (nelle sue direttive sociali, ecclesiali, politiche) e lo sviluppo di alcune prospettive possibili. Contiene foto d'epoca e riproduzioni di alcuni documenti dell'Archivio Salerno. Contributi di: M. T. Garutti Bellenzier, M. L. Bertuzzo, G. A. Cisotto, A. Lazzaretto, G. Periotto, E. Reato, M. Storti, E. Vicentini. Elisa Salerno, femminista cristiana, nasce a Vicenza il 16 giugno 1873. Appassionata studiosa, autodidatta, si è dedicata a tutto ciò che poteva ostacolare la dignità e la vocazione della donna in qualsiasi ambito essa si trovasse a vivere e ad operare: dalla famiglia al lavoro, dai problemi sociali alla vita ecclesiale. Fu la prima donna in Italia a fondare un giornale per le lavoratrici, "La Donna e il Lavoro", uscito dal 1909 al 1918 e che continuò fino al 1927 con il titolo "Problemi Femminili", allargando l'orizzonte dei suoi interessi. Scrittrice di romanzi e di saggi sulla causa santa della donna alla quale si era consacrata, visse per essa sofferenze fino allo spasmo, dando fondo a tutte le sue risorse e morendo molto povera il 15 febbraio 1957, vedendo pochissime delle conquiste per le quali si era battuta con l'unica arma della sua penna (dal sito presdonna.it).

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 15.20
€ 16.00 -5%

spedito in 2/3 sett.


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci