libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

La collezione dei bronzi del Museo Civico Medievale di Bologna

San Casciano V. P., 2017; br., pp. 402, tavv. col., cm 21,5x30.

prezzo di copertina: € 150.00

La collezione dei bronzi del Museo Civico Medievale di Bologna

Costo totale: € 150.00 € 500.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Repertorio della Scultura Fiorentina del Cinquecento

A cura di Pratesi G.
Biografie a cura di Nicoletta Pons.
Torino, 2003; 3 voll., ril. in cofanetto, pp. 795, ill., cm 21x30,5.
(Archivi di Arte Antica).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 350.00)

Repertorio della Scultura Fiorentina del Cinquecento

chiudi

Il Principe e la Sua Ombra. Burattini e Marionette tra Oriente e Occidente dalla Collezione di Maria Signorelli

Gangemi Editore

Roma, Museo Nazionale d'Arte Orientale ‘Giuseppe Tucci', 18 dicembre 2013 - 21 aprile 2014.
Roma, Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci', 18 dicembre 2013 - 21 aprile 2014.
A cura di Manna G.
Catalogo della Mostra.
Roma, 2014; br., pp. 96, ill. b/n e col., cm 17x24.
(Arti Visive, Architettura e Urbanistica).

collana: Arti Visive, Architettura e Urbanistica

ISBN: 88-492-2813-9 - EAN13: 9788849228137

Soggetto: Collezionismo (Bambole, Chiavi, Giocattoli),Scultura

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.359 kg


Attraverso l'intera gamma dei piccoli attori animati dalla mano dell'artista manovratore si muove la raccolta di Maria Signorelli, curata fino ad oggi, come risalta dall'intervista di Gabriella Manna che apre la presente rassegna di saggi, con sacrificio e passione da Giuseppina Volpicelli. Maria Signorelli riuscí a comporre una delle più importanti collezioni private dell'Europa, che fa del palazzetto romano di via Corsini la dimora non solo della famiglia ma altresí degli innumerevoli piccoli, ma - come si osserva pure nella presente mostra - anche grandi, personaggi di filo, stoffe, cuoio, legno, che lo animano intensamente nella vivissima fissità cui sono costretti. La proclamazione Unesco del wayang kulit dell'Indonesia come parte del Patrimonio orale e immateriale dell'umanità (2003), che affianca quella conseguita fin dal 2001 dall'Opera dei Pupi, non può che essere un riconoscimento parziale e iniziale a questo grande mondo dell'espressione, e pone finalmente l'accento sulla rilevanza di quegli spettacoli che in Thailandia avevano incantato Maria Signorelli e le figlie, e che qui ripercorriamo, in alcuni casi con riferimenti alla loro collezione; viene ricordato come le stesse abbiano fissato "in tante fotografie (...) i movimenti di danza effettuati dai manovratori per animare le grandi figure sostenute da bastoni", azioni specialistiche, quasi iniziatiche, che della complessa realtà del teatro di figura orientale riconducono soprattutto alle funzioni di comunicazione...

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci