libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Il corpo e l'anima. Da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana nel Rinascimento.

Milano, Castello Sforzesco, 21 luglio - 24 ottobre 2021.
A cura di M. Bormand, Paolozzi Strozzi B. e F. Tasso.
Milano, 2021; br., pp. 512, 330 ill. col., cm 24x29.

prezzo di copertina: € 45.00

Il corpo e l'anima. Da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana nel Rinascimento.

Costo totale: € 45.00 € 231.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Il Rinascimento Italiano e l'Europa. Vol. II Umanesimo ed Educazione

A cura di G. Belloni e Drusi R.
Thiene, 2007; ril., pp. 736, ill., tavv. col., cm 18x25.
(Il Rinascimento Italiano e l'Europa. 2).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 75.00)

Il Rinascimento Italiano e l'Europa. Vol. II Umanesimo ed Educazione

Il Rinascimento italiano e l'Europa. Volume IV. Commercio e cultura mercantile

A cura di Franceschi F., Goldthwaite R. A. e Müller R. C.
Thiene, 2008; ril., pp. XIV-819, 153 ill. b/n e col., cm 17,5x25.
(Il Rinascimento italiano e l'Europa. Collana diretta da Giovanni Luigi Fontana e Luca Molà. 4).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 95.00)

Il Rinascimento italiano e l'Europa. Volume IV. Commercio e cultura mercantile

La Luce del Rinascimento. Temi, Concetti, Dinamiche della Cultura Artistica Rinascimentale

Torino, 2011; br., pp. 120, ill. b/n e col., cm 11,5x18.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 16.00)

La Luce del Rinascimento. Temi, Concetti, Dinamiche della Cultura Artistica Rinascimentale

chiudi

Rosa stellata. Due donne una storia

Geva

Roma, 2014; br., pp. 292.
(Emozioni).

collana: Emozioni

ISBN: 88-89323-85-X - EAN13: 9788889323854

Periodo: 1800-1960 (XIX-XX) Moderno,1960- Contemporaneo

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 1.4 kg


Astrid è distesa tra lenzuola e cuscini bianchi, tanti cuscini. Rosa è seduta su una sedia, in un equilibrio che non ha nulla di stabile. Il viso di Astrid è bianco, delineato ed estrapolato dal bianco dei cuscini dal caschetto nero che ne segue il profilo. I suoi occhi sono blu e sono fissi, semiaperti e persi. I riccioli biondi di Rosa fanno da cornice ad un caleidoscopico gioco di rossi, i suoi occhi si improvvisano verdi e grigi in una perfetta sincronia cromatica. Astrid tace, immobile. Rosa non smette un solo minuto di parlare, in moto perpetuo sulla sua sedia. Il corpo di Astrid è un corpo rotto, Astrid è in stato di completa incoscienza. Il corpo di Rosa è un corpo spanato, instancabilmente mobile. Entrambe hanno 36 anni ed entrambe, dentro, hanno l'anima intrappolata. Si conoscono così, Astrid e Rosa, dentro una stanza di ospedale. Al capezzale di Astrid, Rosa le si presenta come la sua nuova infermiera o forse, meglio, come la sua nuova dama di compagnia. La dama di compagnia imbambolata di una donna bambola. Un primo contatto nella totale incomunicabilità tra un corpo che vomita parole a secchi ed un corpo completamente chiuso. Ma accade qualcosa e quel contatto penetra a fondo, raggiunge le anime e si spande a raggiera, arrivando a toccare e travolgere il passato delle due donne e, a cascata, il presente ed il futuro. Di Rosa e di Astrid.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
difficilmente reperibile - NON ordinabile

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci