libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO
Il Maestro dei bambini turbolenti. Sandro di Lorenzo sculture in terracotta agli albori della Maniera

Costo totale: € 80.00 € 145.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Storia delle arti figurative a Faenza. II. Il Gotico

Faenza, 2007; br., pp. 368, ill. b/n e col., tavv., cm 17x24.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 40.00)

Storia delle arti figurative a Faenza. II. Il Gotico

Ritratti di imperatori e profili all'antica. Scultura del Quattrocento nel Museo Stefano Bardini

A cura di Nesi A.
Saggio di Francesca Maria Bacci.
Firenze, 2012; br., pp. 199, ill. b/n, tavv. b/n, cm 17x24.
(Museo Stefano Bardini).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 25.00)

Ritratti di imperatori e profili all'antica. Scultura del Quattrocento nel Museo Stefano Bardini

chiudi

Stazione-Ponte

Stazione-Ponte "Sbb Basel" a Basilea. Cruz e Ortiz - Giraudi e Wettstein

Alinea Editrice

Firenze, 2006; br., pp. 36, ill. b/n, cm 22,5x22,5.
(Momenti di Architettura Contemporanea. 14).

collana: Momenti di Architettura Contemporanea

ISBN: 88-8125-962-1 - EA7N: 9788881259625

Soggetto: Architettura e Arte Civile

Periodo: 1960- Contemporaneo

Luoghi: Nessun Luogo

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.14 kg


Parte di un progetto a scala urbana denominato EuroVille Basel, che a partire dagli anni Novanta procede al rinnovo dell'intero quartiere tramite il ridisegno dei fronti urbani lungo la ferrovia, tramite l'organizzazione di concorsi internazionali promossi dalle Ferrovie Svizzere, la Città di Basilea e la Regione, la nuova stazione di Basilea progettata dagli spagnoli Cruz e Ortiz e dagli svizzeri Giraudi e Wettstein si inserisce in un processo più ampio di rinnovo della città a cui partecipano architetti come Diener & Diener, Herzog & de Meuron ed altri. A partire da una ricca e approfondita esperienza di lettura e analisi dell'edificio stazione ferroviaria condotta in questi anni e documentata da libri, monografie, articoli pubblicati in ambito italiano ed europeo, Cristiana Mazzoni propone una lettura della nuova stazione di Basilea che da una parte ne ricompone gli antefatti e il contesto, documentando il processo di riorganizzazione del quartiere circostante, dall'altra cogliendo l'occasione per porre alcune questioni di fondo circa il ruolo di vero e proprio edificio pubblico che la stazione ferroviaria ha riconquistato dopo qualche decennio di parziale oblìo. Se l'edificio della stazione non è più porta di una città in cui la dispersione insediativi è carattere dominante, essa ritorna a essere, almeno a partire da alcuni esempi dei primi anni Ottanta in Europa, un importante luogo pubblico urbano, fulcro di molteplici e mutevoli attività, e quindi parte di città nella città. Seguendo la tesi dell'autore, come superamento di talune scelte funzionaliste del secondo dopoguerra e dei decenni successivi, ricorrono in molte stazioni contemporanee componenti spaziali, residuo permanente di originari assetti tipologici, che si possono riconoscere ad esempio nella galleria dei treni, nella salle des pas perdus, nella galleria dei passeggeri. A Basilea la nuova stazione-ponte collega due zone della città attraverso una galleria pedonale posta sopra il piano dei binari, la cui costruzione ha posto complessi problemi di esecuzione per consentire il mantenimento del traffico ferroviario sottostante. Vera e propria strada urbana, questo spazio lineare accoglie oltre ai collegamenti con i binari, negozi e servizi per la ristorazione, costituendo il reale fulcro della composizione urbana. Il mantenimento dell'atrio degli arrivi e delle partenze nell'edificio della vecchia stazione consente di confrontare la scala del preesistente edificio con quella della nuova galleria pedonale il cui profilo di copertura entra in risonanza con l'orizzonte delle montagne circostanti.

Cristiana Mazzoni si laurea in architettura (IUAV) nel 1989. Dal 1991 collabora ed è professore a contratto nei corsi di progettazione presso la Facoltà di Architettura di Genova. Dal 2001 è Maître de conférence vacataire presso l'Ecole d'Architecture Paris-Belleville e dal 2003 presso l'Ecole d'Architecture Paris-Malaquais. È titolare di un posto di Ricercatrice presso il Laboratorio ACS dell'Ecole d'Architecture Paris-Malaquais. Svolge attività presso studi di architettura e frequenta corsi di specializzazione post-laurea ottenendo il Certificat d'Etudes Approfondies (1991), il Diplôme d'Etudes Approfondies (1992) e il Doctorat en Urbanisme et Aménagement (2000). È corrispondente da Parigi della rivista "Area" e della rivista "Trasporti e Cultura", ha pubblicato libri e saggi in libri e riviste d'architettura italiani e francesi. Antonio Cruz nasce a Siviglia nel 1948. Si laurea alla Scuola Superiore di Architettura di Madrid nel 1971.

Antonio Ortiz nasce a Siviglia nel 1947 e si laurea a Madrid nel 1974. Soci dal 1971, ottengono il loro primo riconoscimento al concorso per la Sede degli Ordini dei Farmacisti, Medici e Veterinari di Cordova (1974). Costruiscono importanti opere in campo dell'edilizia pubblica e privata. Sono professori di Progettazione nella Scuola di Architettura di Siviglia e visiting professor in diverse università straniere e spagnole. Partecipano a esposizioni collettive e organizzano numerose mostre itineranti personali.

Sandra Giraudi nasce a Vevey nel 1962. Si laurea in architettura al Politecnico di Zurigo (1989), dove è assistente del prof. Antonio Ortiz (1989-1990). Collabora in seguito presso lo studio Cruz y Ortiz a Siviglia (1990-1991).

Felix Wettstein nasce a Zurigo nel 1962. Si laurea in architettura al Politecnico di Zurigo (1988). È collaboratore di Rafael Moneo a Boston (1987) e di Manuel Solà-Morales a Barcellona (1988-1990). Soci dal 1995, ottengono il loro primo riconoscimento al concorso per la ristrutturazione della stazione di Basilea (1996).

€ 4.00
€ 8.00 -50%

spedito in 24h


COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci