libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., br. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

Giovanni Martini intagliatore e pittore

Arti Grafiche Colombo

Mortegliano, 2010; br., pp. 250, ill. col., tavv. col., cm 21x28.

ISBN: 88-902063-8-1 - EAN13: 9788890206382

Soggetto: Pittura e Disegno - Monografie,Scultura e Arti Decorative - Monografie

Periodo: 1400-1800 (XV-XVIII) Rinascimento

Luoghi: Friuli Venezia Giulia

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 1.8 kg


Il Rizzi, riporta la notizia che tra le opere andate perdute o distrutte di Giovanni Martini esisteva un polittico per la chiesa di Pozzecco realizzato nel 1531. E cosi, a di stanza di appena quattro anni dall'opera di Domenico da Tolmezzo, la comunità di Pozzecco arricchisce l'arredo cultuale commissionando un'opera ad un artista molto in voga nel tempo.
Figlio dell'intagliatore ligneo Martino da Tolmezzo, Giovanni Battista di Martino da Tolmezzo, detto "Martini", nasce a Udine verso il 1470, ove dopo un'intensa attività artistica, vi morirà il 30 settembre 1535.
Dell'iniziale soggiorno a Venezia, apprenderà l'arte del dipingere da Alvise Vivarini; nella veste di pittore si occuperà, con lusinghieri risultati solo alcuni anni e alcune sue opere si conservano nel Duomo di Udine, a Spilimbergo e a Portogruaro. Ma il Martini e conosciuto soprattutto come scultore, che eredita l'affermata bottega Domenico da Tolmezzo, divenendone continuatore e protagonista del XVI secolo.
Come intagliatore ligneo, a lui si deve lo splendido e celebre altare di Mortegliano (1526) e l'altare di Prodolone di S. Vito.
La sua produzione lignea documentata è vastissima. Dall'elenco redatto da Marchetti e Nicoletti, si deduce che nella nostra zona esistevano sue opere a Variano, a S. Marco di Mereto di Tomba, a Rivolto, a Pozzo di Codroipo, a Tomba di Mereto, a Flaibano, a Coderno e a Galleriano. (Per motivi di spazio, sulla figura e l'opera del Martini, si rimanda l'attenzione ai riferimenti bibliografici).
A questi modelli stilistici si rifà la statua lignea di S. Martino, gia conservata nella nicchia di controfacciata nella chiesa parrocchiale di Bertiolo

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 35.00
€ 80.00 -56%

spedito in 24h


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci