libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Costo totale: € 0.00 € 0.00 aggiungi al carrello carrello

chiudi

Organizzazioni e differenze. Pratiche, strumenti e percorsi formativi

Franco Angeli

Milano, 2010; br., pp. 272, cm 15,5x23.
(Associazione Italiana Formatori. 20).

collana: Associazione Italiana Formatori

ISBN: 88-568-3037-X - EAN13: 9788856830378

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.45 kg


Il testo analizza il tema della gestione delle differenze e mette in luce le ragioni per cui, oggi, è imprescindibile considerare le differenze presenti all'interno e all'esterno delle organizzazioni. La gestione delle differenze riguarda la gestione della varietà e delle singolarità delle persone, con una particolare attenzione alle peculiari esigenze di donne e di uomini, di migranti, di expatriates, di team multiculturali, di giovani, di più anziani, di disabili, e in generale dell'ambiente (di lavoro e non). Il libro affronta il tema della gestione delle differenze dando voce agli attori che si sono occupati della promozione di alcune pratiche di gestione delle differenze. Rappresenta un utile strumento per gli addetti ai lavori, in quanto fornisce al lettore pratici strumenti d'intervento: casi, strumenti, percorsi formativi possibili. La gestione delle differenze, infatti, richiede non solo conoscenze sulle possibili aree d'intervento e competenze interculturali, ma anche la conoscenza di casi già sperimentati, che hanno avuto successo in determinati contesti e che è possibile replicare e sperimentare in contesti diversi. Il libro sottolinea il legame sistemico, tra persone, organizzazioni e territori, e le ricadute che un intervento ad un livello del sistema può avere sugli altri.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci