libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

La Maga Fulminata. Favola di Benedetto Ferrari "dalla Tiorba"

De Ferrari Editore

A cura di Capurro D.
Genova, 2007; br., pp. 80, ill. b/n, cm 17x24.
(Musica e Teatro).

collana: Musica e Teatro

ISBN: 88-7172-891-2 - EAN13: 9788871728919

Soggetto: Saggi (Arte o Architettura)

Periodo: 1400-1800 (XV-XVIII) Rinascimento

Luoghi: Europa

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.2 kg


Il presente lavoro ha origine dagli studi di regia per l'allestimento della Maga fulminata di Benedetto Ferrari, opera composta nella Venezia del Seicento, quando stava nascendo il melodramma e tra gusto del pubblico e dettami della moralità, le cose non erano molto facili.
Ce ne dà prova questa Maga fulminata, che Daniela Capurro ha disseppellito e curato in questa edizione. La vicenda è tradizionale: la maga e il cavaliere, qui con una particolare commistione tra Tasso e Ariosto: la maga Artusia non entra in scena come una bieca seduttrice (da Circe ad Alcina), ma come maga innamorata, sul modello di Armida. Ma l'acquisizione di questo nobile sentimento non porta alla sua redenzione, come in Tasso, ma alla sua punizione come in Ariosto: Floridoro non ricambia il suo amore e in questo caso nulla possono le arti magiche.
Il testo è ricco di Sono battute allusive dei primi sintomi di pensiero libertino circolanti a Venezia, che l'accorto librettista pensa bene di porre in bocca ad una Maga negromante e innamorata, per stigmatizzarne l'eccesso e la scelleratezza, in uno spettacolare teatro di moralità

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 14.25
€ 15.00 -5%

spedito in 24h


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci