libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., br. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

The grammar of the exhibition. 7. 2009-2010

Silvana Editoriale

Testo Inglese.
Cinisello Balsamo, 2009; br., pp. 88, 100 ill. b/n, cm 17,5x24.

collana: Manifesta Journal. 0007. 2209-2010

ISBN: 88-366-1558-9 - EAN13: 9788836615582

Soggetto: Saggi (Arte o Architettura)

Testo in: testo in  inglese  

Peso: 0.202 kg


MJ MANIFESTA JOURNAL è un giornale internazionale dedicato all'arte contemporanea e alla pratica curatoriale, basato sulle idee e sugli obiettivi sviluppati nel corso delle Biennali di Manifesta e delle loro attività collaterali.
Lo scopo principale di MJ MANIFESTA JOURNAL è offrire una riflessione e un esame del lavoro curatoriale, attraverso l'analisi di strategie, condizioni, dubbi e contesti.
Dopo la ristampa primi sei numeri, prosegue con questo volume la pubblicazione della serie Manifesta Journal.
Il numero 7 "The Grammar of the exhibition", è dedicato, come suggerisce il titolo, alla grammatica curatoriale, a un confronto cioè fra le regole adottate dai diversi curatori nel mettere in relazione gli elementi che compongono una mostra, come le opere o gli spettatori. Una sorta di sintassi che regolerebbe la pratica curatoriale, che viene però da alcuni stessi curatori, negata.
Il numero 7 di Manifesta Journal si pone quindi come una piattaforma di dibattito teorico su un tema attuale e profondamente sentito dagli addetti ai lavori.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 14.25
€ 15.00 -5%

spedito in 2/3 sett.


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci