libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Telemaco Signorini. Catalogo Generale Ragionato delle Opere

Pistoia, 2019; ril., pp. 810, 1500 ill. b/n e col., cm 21,5x29,5.

prezzo di copertina: € 240.00

Telemaco Signorini. Catalogo Generale Ragionato delle Opere

Costo totale: € 240.00 € 740.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Il Pittore Luigi Nono (1850-1918). Catalogo Ragionato dei Dipinti e dei Disegni. La Vita, i Documenti, le Opere

Torino, 2006; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 576, 862 ill. b/n, 117 tavv. col., cm 25x34.
(Varia).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 250.00)

Il Pittore Luigi Nono (1850-1918). Catalogo Ragionato dei Dipinti e dei Disegni. La Vita, i Documenti, le Opere

Cavaglieri. Catalogo Ragionato dei Dipinti: la Vita e le Opere. Catalogo delle Opere

Torino, 2006; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 608, ill. b/n, 125 ill. col., 125 tavv. col., cm 25x35.
(Archivi dell'Ottocento).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 250.00)

Cavaglieri. Catalogo Ragionato dei Dipinti: la Vita e le Opere. Catalogo delle Opere

chiudi

Franco Albini

Motta Architettura 24 Ore

A cura di P. Albini, Bosoni G. e Lecce C.
Milano, 2011; ril., pp. 119, 100 ill. b/n e col., 100 tavv. b/n e col., cm 24x32.
(Minimum Design).

collana: Minimum Design

ISBN: 88-6116-135-9 - EAN13: 9788861161351

Soggetto: Architetti e Studi,Design,Saggi (Arte o Architettura)

Periodo: 1800-1960 (XIX-XX) Moderno,1960- Contemporaneo

Luoghi: Italia

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 1.106 kg


Questo concetto di "forma della sostanza" come superamento della "forma per la forma", è una delle prime conquiste basilari della presa di coscienza razionalista compiuta da Albini nei primi anni Trenta. Per capire meglio questa particolare visione degli spazi dell'abitare potrebbe essere più consono richiamare la visione profetica della "cultura del design" italiano, di cui Albini fu certo uno dei primi e migliori interpreti fra gli anni Trenta e Sessanta.
A partire da questa "illuminazione" all'inizio della sua carriera, si evolveranno le esperienze progettuali di Albini.
Gli anni Trenta vedono quindi il progetto del mobile di Albini concentrato sulla sperimentazione: dal mobile metallico in serie, alla "Gommapiuma Pirelli" applicata per la prima volta nel campo dell'arredamento.
Negli anni dopo la guerra fino ad arrivare nei pieni anni Cinquanta si intensificarono i rapporti con le realtà produttive. Molte altre furono le collaborazioni nel campo dell'industria del mobile, degli elettrodomestici e dell'illuminazione, fino ad arrivare a livello internazionale in cui si aprirono interessanti rapporti negli Stati Uniti con la Knoll, o in Europa con l'azienda svedese Nordiska Kompaniet.
Su tutto l'arco di questa esperienza nel disegno del mobile tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta, Albini raggiunse la sua massima espressione da "novelliere dell'arredamento", portando a compimento progetti elaborati per anni come il caso della "poltroncina Luisa" (1950) e tutta la serie degli "animali domestici": il tavolino "Cicognino" (1952), il tavolo "Cavalletto" TL2 (1950), la leggerissima libreria LB7 (1957) e in fine la poltrona Fiorenza (1952), anch'essa frutto dell'instancabile rielaborazione progettuale di Franco Albini

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
non disponibile - NON ordinabile

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci