libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

La collezione dei bronzi del Museo Civico Medievale di Bologna

San Casciano V. P., 2017; br., pp. 402, tavv. col., cm 21,5x30.

prezzo di copertina: € 150.00

La collezione dei bronzi del Museo Civico Medievale di Bologna

Costo totale: € 150.00 € 309.49 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Petrosa. Un insediamento dell'età del bronzo a Sesto Fiorentino

Montelupo Fiorentino, 1994; br., pp. 114, 29 ill. b/n, 16 ill. col., cm 17x24.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 15.49)

Petrosa. Un insediamento dell'età del bronzo a Sesto Fiorentino

Bronzi e Pietre Dure nelle Incisioni di Valerio Belli Vicentino

A cura di Tubi Ravalli C.
Ferrara, 2004; ril., pp. 215, ill. b/n e col., cm 26x31.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 100.00)

Bronzi e Pietre Dure nelle Incisioni di Valerio Belli Vicentino

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

Atti del Convegno Internazionale di Studi, Venezia - Fondazione Giorgio Cini, 23 ottobre - 24 ottobre 2007.
A cura di Avery V. e Ceriana M.
Traduzione di Ermini G.
Trento, 2008; br., pp. 480, ill. b/n, cm 21,5x29.
(Pubblicazioni del Comitato Nazionale per le celebrazioni del 550° anniversario della nascita di Tullio Lombardo).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 44.00)

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

chiudi

L'incantesimo del suono. Salvatore Sciarrino

Edizioni Maurizio Corraini Arte Contemporanea

A cura di De Benedictis A. I. e Dotto G.
Mantova, 2017; br., pp. 12.

ISBN: 88-7570-682-4 - EAN13: 9788875706821

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.06 kg


Salvatore Sciarrino è un compositore che lavora gli spartiti come fossero tele. C'è un legame molto stretto tra il segno e il suono, che non è inteso solo come codice per eseguire fisicamente una nota, ma come un modo di fare musica più diretto, che visivamente arriva dritto al cuore di chi compone e di chi ascolta. Questo omaggio realizzato in collaborazione con Archivio Ricordi è composto da uno spartito del compositore siciliano - presentato in modo da poter essere appeso alla parete come un quadro, e dal contributo critico che Angela Ida De Benedictis e Gabriele Dotto hanno scritto sul lavoro del musicista e compositore. L'edizione è stata presentata per dell'apertura della mostra "Il segno e il suono" dedicata al maestro e ospitata a Palazzo Reale di Milano in occasione del Festival della Musica.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci