libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

A cura di Cristina Quattrini.
Torino, 2020; cartonato, pp. 544, ill. b/n, tavv. b/n e col., cm 22x31,5.
(Archivi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 160.00

Bernardino Luini. Catalogo generale delle opere

Costo totale: € 160.00 € 840.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

A cura di Romani V. e Pattanaro A.
Cittadella, 1995; 2 voll., br. in cofanetto, pp. 1500, ill. b/n e col., cm 25x34.
(Università di Padova. Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica. Pittura del Rinascimento nell'Italia Settentrionale. 1).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 680.00)

Dosso Dossi (1489-1542). La Pittura a Ferrara negli Anni del Ducato di Alfonso I

chiudi

Il Museo Abbaziale di Montevergine. Catalogo delle Opere

ArtstudioPaparo

A cura di Leone De Castris P.
Napoli, 2017; br., pp. 228, ill. col., cm 24x28.

ISBN: 88-99130-30-2 - EAN13: 9788899130305

Soggetto: Arte del Legno (Cornice, Intaglio, Mobili..),Pittura,Scultura

Periodo: 1000-1400 (XII-XIV) Medioevo,1400-1800 (XV-XVIII) Rinascimento

Luoghi: Campania

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 1.34 kg


La storia di questo Museo è di antica data come ha ricostruito con grande puntualità Pierluigi Leone de Castris, curatore di questo catalogo, le cui schede per ciascun opera sono state redatte da uno stuolo di storici dell'arte in funzione delle differenti tipologie delle collezioni e quindi delle singole specializzazioni.
Leone de Castris rilevando come l'origine del Museo possa farsi risalire al 1764, quando l'Abate Matteo Jacuzio raccolse un primo lapidario, ne ha sottolineato "l'eccezionalità nel contesto locale, la precocità e la natura tutta romana ", dovuta alla frequentazione con il cardinale, studioso e collezionista, Stefano Borgia.
Come quest'ultimo nel suo Museo di Velletri, Jacuzio "con l'esposizione congiunta di immagini cristiane e di idoli di altre religioni adorati nel territorio " esalta "oltre alla chiesa stessa l'antichità e la grandezza della sua abbazia".
Mi auguro che il risultato sia, adoperando le parole di Raffaello Causa all'epoca dell'allestimento del 1968, un Museo forse non "eccessivamente popoloso di opere (... ma) cardine per chiunque voglia studiare l'articolazione nell'Italia meridionale delle arti figurative tra il Duecento ed il Trecento, con opere di primissimo piano che permettono di portare luce su questo periodo ancora tanto lacunoso e abbisognevole di ricerche e approfondimenti critici"

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 45.60
€ 48.00 -5%

spedito in 24h

Spedizione gratuita in Italia

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci