libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici.

Firenze, Galleria degli Uffizi, 18 settembre 2019 - 12 gennaio 2020.
A cura di Bellesi S., Gennaioli R. e Schmidt E. D.
Livorno, 2019; cartonato, pp. 400, 550 ill. col., cm 24x28.
(Le Gallerie degli Uffizi).

prezzo di copertina: € 50.00

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici.

Costo totale: € 50.00 € 154.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

Co-Editore: Omega Arte.
Torino, 2002; br., pp. 182, ill. b/n, 102 ill. col., tavv. col., cm 21x28.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 60.00)

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

Atti del Convegno Internazionale di Studi, Venezia - Fondazione Giorgio Cini, 23 ottobre - 24 ottobre 2007.
A cura di Avery V. e Ceriana M.
Traduzione di Ermini G.
Trento, 2008; br., pp. 480, ill. b/n, cm 21,5x29.
(Pubblicazioni del Comitato Nazionale per le celebrazioni del 550° anniversario della nascita di Tullio Lombardo).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 44.00)

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

chiudi

Monte Mario. Dal Medioevo alle idee di parco

Artemide Edizioni

A cura di A. Mazza e Fagiolo M.
Roma, 2016; br., pp. 432, ill. b/n e col., cm 23x28.
(I Colli di Roma).

collana: I Colli di Roma

ISBN: 88-7575-156-0 - EAN13: 9788875751562

Soggetto: Architettura e Arte Civile,Parchi, Giardini e Ambiente,Storia dell'architettura,Urbanistica e Viabilità

Luoghi: Lazio,Roma

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 2.23 kg


Il volume è la prima monografia generale su Monte Mario, articolata nei vari aspetti storici, artistici e architettonici dal Medioevo fino alle idee di parco novecentesche, nell'ambito della piacentiniana "corona dei colli" che si prolunga nel misterioso itinerario dantesco ideato di Raffaele de Vico. Si ritiene che sul monte si trovasse la villa di Marziale con la spettacolosa vista sui sette Colli: una postazione che diverrà meta costante di osservazioni e di mirabili vedute panoramiche. Successivamente il Monte verrà caratterizzato dalla presenza di ville, edifici religiosi e apprestamenti difensivi (dagli attendamenti imperiali fino agli accampamenti degli eserciti assedianti e infine al Forte di fine '800).

Il nome medievale "Monte Malo" (forse dovuto a un eccidio) e? reso celebre dalla terzina di Dante che compendia la vicenda di ascese e cadute di Roma. E il "Monte Malo" conviveva col "Monte Gaudio" dei Romei giubilanti che avevano qui la prima visione del Vaticano. E' attestato anche il nome "Monte Mare", legato agli strati di sabbie marine e insieme alla possibilità di spaziare dai monti fino al mare lontano. Il nome "Mario" si deve finalmente al "magnifico" Mario Mellini con la sua splendida Villa-Accademia-Museo.

La peculiarità del Monte é quella di un punto di vista "esterno", per chi arriva a osservare la città con un sentimento di conquista e di dominio visivo: dall'estasi dei pellegrini fino all'emozione dei viaggiatori del Grand Tour al cospetto della Città Eterna. La sacralità del Monte parte dalla leggendaria apparizione a Costantino della Croce, nella cui memoria sorse nel 1350 la chiesetta della Santa Croce, ampliata a fine '600 con un impianto interpretabile come Labaro costantiniano.

Dal '400 si diffonde un sistema di vigne e di ville a caratterizzare il Monte come una sorta di collis hortulorum, al modo dell'antico Pincio. Esemplare la Villa Madama, orientata da Raffaello verso il ponte Milvio, luogo della vittoria "cruciale" di Costantino. Secondo fondamentale modello é la villa Mellini, concepita come Casina-belvedere, con una tipologia frequente sui colli di Roma.

Il Monte diverrà luogo di scienza e di cura, baricentro geografico (torretta del Primo Meridiano d'Italia) e dal 1938, con l'Osservatorio-Museo, avrà l'ultima metamorfosi come ideale osservatorio sull'universo.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 66.50
€ 70.00 -5%

spedito in 24h

Spedizione gratuita in Italia

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci