libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici.

Firenze, Galleria degli Uffizi, 18 settembre 2019 - 12 gennaio 2020.
A cura di Bellesi S., Gennaioli R. e Schmidt E. D.
Livorno, 2019; cartonato, pp. 400, 550 ill. col., cm 24x28.
(Le Gallerie degli Uffizi).

prezzo di copertina: € 50.00

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici.

Costo totale: € 50.00 € 154.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

Co-Editore: Omega Arte.
Torino, 2002; br., pp. 182, ill. b/n, 102 ill. col., tavv. col., cm 21x28.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 60.00)

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

Atti del Convegno Internazionale di Studi, Venezia - Fondazione Giorgio Cini, 23 ottobre - 24 ottobre 2007.
A cura di Avery V. e Ceriana M.
Traduzione di Ermini G.
Trento, 2008; br., pp. 480, ill. b/n, cm 21,5x29.
(Pubblicazioni del Comitato Nazionale per le celebrazioni del 550° anniversario della nascita di Tullio Lombardo).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 44.00)

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

chiudi

Progettare le Identita' del Territorio. Piani e Interventi per uno Sviluppo Locale Autosostenibile nel Paesaggio Agricolo della Valle dei Templi di Agrigento

Alinea Editrice

A cura di Lo Piccolo F.
Firenze, 2009; br., pp. 356, ill. b/n, cm 17x24.
(Luoghi).

collana: Luoghi

ISBN: 88-6055-424-1 - EAN13: 9788860554246

Soggetto: Urbanistica e Viabilità

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.74 kg


Questo volume testimonia la declinazione palermitana del percorso di ricerca sviluppatosi tra quattro Sedi universitarie (oltre a Palermo: Firenze, Genova e Milano) nell'ambito del P.R.I.N. "Il Parco Agricolo: un nuovo strumento di pianificazione territoriale degli spazi aperti", coordinato da Alberto Magnaghi e cofinanziato dal M.I.U.R. per gli anni 2005- 2007. A partire dal riconoscimento condiviso del ruolo strategico giocato dall'agricoltura e dalla sua sede, il territorio aperto, nel riorientamento in senso autosostenibile del modello e delle scelte dello "sviluppo", la ricerca ha toccato localmente tematismi e approcci differenti ma integrati. I contributi raccolti in questo volume configurano un quadro conoscitivo ed un percorso di ricerca collettivo che ha come fi nalità comune, attraverso l'indagine e l'interpretazione del patrimonio identitario del territorio di Agrigento, la ridefinizione di funzioni e natura dei paesaggi agricoli - e del ruolo strutturale dell'agricoltura - in un'ottica di valorizzazione dei patrimoni di lunga durata, di re-instaurazione di relazioni virtuose e sinergiche fra città e mondo rurale, di riduzione del consumo di suolo e di riconnessione in chiave ecologica dei sistemi territoriali locali. Il volume ha come tema ed obiettivo la definizione del ruolo che il parco agricolo, con valenze culturali e paesaggistiche, può ricoprire in un sistema territoriale ampio, che tenga in considerazione sia il sistema dei beni archeologici e culturali che quello dei beni naturali e antropici, all'interno di un'ottica reticolare. Questioni e problematiche specifiche (il territorio di Agrigento ed il suo Parco Archeologico e Paesaggistico) si intersecano con temi ed ipotesi progettuali avviati in contesti locali differenti. In questa accezione complessa e integrata di ambiente fisico, ambiente costruito ed ambiente antropico, l'approccio territorialista dei contributi qui raccolti ha come finalità la attivazione di sistemi di relazioni virtuose fra le suddette componenti costitutive del territorio, per una "produzione durevole" di ricchezza, a dispetto delle condizioni storiche e ancora in atto del contesto di indagine, a tutt'oggi ben distante dall'accogliere questo genere di indirizzi e politiche. Questo volume compone una tetralogia con i paralleli report P.R.I.N. delle Sedi di Firenze (Patto città campagna. Un progetto per la bioregione policentrica della Toscana centrale, a cura di A. Magnaghi e D. Fanfani), Milano (Produrre e scambiare valore territoriale. Dalla città diffusa allo scenario di forma urbis et agri, a cura di G. Ferraresi) - entrambi pubblicati in questa stessa collana - e Genova (Memoria verde. Un nuovo spazio per la geografi a, di R. Cevasco, Diabasis 2008); ad essi si rimanda per un'immagine complessiva del percorso di ricerca nazionale sul parco agricolo.
Contenuto: Nota tecnico-bibliografica; Introduzione: obiettivi, temi e programma della ricerca - 1. Territori agricoli a latitudini meridiane: residui marginali o risorse identitarie? - Francesco Lo Piccolo; Agrigento: il quadro conoscitivo e i processi in atto - 2. Gli "altri spazi" del territorio urbano. Paesaggio agricolo e governo del territorio - Bernardo Rossi Doria - 3. Agrigento: risorse, strumenti, attori. Percorsi verso nuovi orizzonti di sviluppo locale - Teresa Cannarozzo - 4. Il paesaggio agricolo di Agrigento tra piani, programmi e progetti - Paola Marotta - 5. Processi di edificazione abusiva nel territorio di Agrigento: una questione irrisolta - Giuseppe Abbate - 6. L'evoluzione degli ecomosaici paesistici e la trasformazione del paesaggio agrario nell'area costiera agrigentina - Enza Marino, Giuseppe Barbera - 7. Consumo e "resistenze" del paesaggio agricolo-ambientale: una lettura delle dinamiche di trasformazione del territorio di Agrigento - Laura Colonna Romano, Dario Gueci - 8. La "questione eolica" e le nuove forme di utilizzazione delle risorse ambientali. Le trasformazioni del paesaggio agricolo del territorio di Agrigento - Paola Marotta; La componente agricola e l'identità del paesaggio: casi studio per un'analisi comparativa nel contesto delle realtà territoriali del mezzogiorno - 9. Una fabbrica di silenzio: reinventare un futuro per l'altipiano murgiano. Il parco rurale come rete di laboratori di produzione ambientale - Lidia Decandia - 10. Le aree agricole nel territorio campano - Paola Marotta - 11. I paesaggi a terrazze in Sicilia: spunti per "buone pratiche" di gestione di un territorio agricolo - Ilaria Rossi Doria; Prospettive - 12. Verso il Piano Paesaggistico della Provincia di Agrigento - Nicola Giuliano Leone - 13. Le componenti territoriali della provincia di Agrigento per la strutturazione della rete ecologica locale - Dario Gueci - 14 Etica e politiche ambientali: integrazione o inevitabile contraddizione? - Filippo Schilleci - 15. "Leggere" il territorio. Un'esperienza di interpretazione dell'immaginario letterario ad Agrigento - Davide Leone, Giuseppe Lo Bocchiaro

Francesco Lo Piccolo, è Professore straordinario di Urbanistica presso la Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Palermo, è Coordinatore del Dottorato di ricerca in Pianificazione urbana e territoriale. Architetto e Dottore di ricerca in Pianificazione urbana e territoriale, Fulbright Fellow e Marie Curie TMR Fellow, le sue ricerche vertono sui seguenti temi: la città multietnica; la città plurale e le modalità inclusive di pianificazione; il progetto locale di territorio; l'incidenza di piani e politiche urbane sui principi di cittadinanza, equità e giustizia; i dilemmi etici della ricerca in urbanistica. Tra le sue recenti pubblicazioni: A Sud di Brobdingnag (2003), Knights and Castles. Minorities and Urban Regeneration (2003), Cittadini e cittadinanza (2008), Ethics and Planning Research (2009) e, in questa collana, Il paesaggio agricolo nella Conca d'Oro di Palermo (2009).

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 28.00
€ 35.00 -20%

spedito in 24h


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci