libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Alessandro Turchi detto l'Orbetto (1578-1649). Catalogo generale.

A cura di Scaglietti Kelescian D.
Trento, 2019; br., pp. 534, ill. b/n e col., cm 24x30.
(Territori d'Arte).

prezzo di copertina: € 74.00

Alessandro Turchi detto l'Orbetto (1578-1649). Catalogo generale.

Costo totale: € 74.00 € 222.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Giovan Antonio Dosio Da San Gimignano Architetto e Scultor Fiorentino tra Roma, Firenze e Napoli

A cura di Emanuele Barletti.
Fotografie di BACHerin Paolo e Saverio De Meo.
Prima edizione 2011.
Firenze, 2011; ril., pp. 844, ill. b/n e col., tavv., cm 24x28,5.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 98.00)

Giovan Antonio Dosio Da San Gimignano Architetto e Scultor Fiorentino tra Roma, Firenze e Napoli

Vincenzo Meucci

Co-Editore: Cassa di Risparmio di Firenze.
Firenze, 2015; cartonato, pp. 304, ill. col., cm 25x29,5.
(Arte).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 50.00)

Vincenzo Meucci

chiudi

Governare il consumo di suolo-Il consumo di suolo dalla provincia di Torino all'arco mediterraneo

Alinea Editrice

Firenze, 2014; 2 voll., br., pp. 273, ill. b/n, cm 17x24.

Altre edizioni disponibili: Allegato: Il consumo di suolo dalla provincia di Torino all'Arco Mediterraneo: br., pp. 70, cm 17x24.

ISBN: 88-6055-817-4 - EAN13: 9788860558176

Soggetto: Saggi (Arte o Architettura),Urbanistica e Viabilità

Periodo: 1960- Contemporaneo

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.89 kg


Governare il consumo di suolo in Italia significa regolare una quantità di interessi e di abitudini consolidate che riguardano la vita delle persone e un gran numero di centri decisionali grandi e piccoli corrispondenti a imprese, banche, gestori delle public utilities, pubbliche amministrazioni ecc. È un compito che investe l'intero "governo del territorio", nell'accezione più vasta di questo termine, che nella riforma del titolo V della Costituzione ha sostituito quello di "urbanistica". Questa novità terminologica deriva dalla presa di coscienza della natura politica - prima che tecnica - del territorio e del fatto che l'ordinamento dello spazio fisico è un mezzo per distribuire diritti e doveri tra i cittadini. C'è chi ha interpretato questa indiscutibile verità come superamento dell'urbanistica o come la sua riduzione a una pratica di governance dei soggetti interessati agli usi del suolo. In altre parole si è andata diffondendo l'opinione che pianificare un territorio significherebbe negoziare di volta in volta trasformazioni che possano essere condivise dai soggetti interessati.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci