libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Telemaco Signorini. Catalogo Generale Ragionato delle Opere

Pistoia, 2019; ril., pp. 810, 1500 ill. b/n e col., cm 21,5x29,5.

prezzo di copertina: € 240.00

Telemaco Signorini. Catalogo Generale Ragionato delle Opere

Costo totale: € 240.00 € 740.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Il Pittore Luigi Nono (1850-1918). Catalogo Ragionato dei Dipinti e dei Disegni. La Vita, i Documenti, le Opere

Torino, 2006; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 576, 862 ill. b/n, 117 tavv. col., cm 25x34.
(Varia).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 250.00)

Il Pittore Luigi Nono (1850-1918). Catalogo Ragionato dei Dipinti e dei Disegni. La Vita, i Documenti, le Opere

Cavaglieri. Catalogo Ragionato dei Dipinti: la Vita e le Opere. Catalogo delle Opere

Torino, 2007; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 608, ill. b/n, 125 ill. col., 125 tavv. col., cm 25x35.
(Archivi dell'Ottocento).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 250.00)

Cavaglieri. Catalogo Ragionato dei Dipinti: la Vita e le Opere. Catalogo delle Opere

chiudi

Giuseppe Verdi e Milano. Vita. Opere. Aneddoti

Giuseppe Verdi e Milano. Vita. Opere. Aneddoti

Meravigli

Milano, 2013; br., pp. 160, ill., cm 11,5x19.
(Itinerari).

collana: Itinerari

ISBN: 88-7955-295-3 - EA7N: 9788879552950

Soggetto: Musica

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.24 kg


Questo libro è un omaggio al grande maestro Giuseppe Verdi, a 200 anni dalla sua nascita. Benché bussetano, Verdi scelse Milano come città dei suoi studi, dei suoi debutti e, al termine di un'intensa vita, a Milano si spense. Quando vi giunse la prima volta, nel 1832, non fu ammesso al Conservatorio, essendo state giudicate troppo scarse le sue attitudini musicali! Abitò inizialmente in via S. Marta, in contrada S. Paolo, in via S. Pietro all'Orto. Negli anni del debutto alla Scala si spostò in contrada S. Simone, in Corsia dei Servi, in via Andegari e, nel 1844, in contrada del Monte­napoleone. Abbandonata poi la città, vi tornò nel 1869, per allestire al Teatro alla Scala La forza del destino, e prese alloggio per la prima volta al Grand Hôtel, che rimarrà il suo albergo preferito di sempre. Alla Scala Verdi rappresentò in prima assoluta Oberto conte di S. Bonifacio, Un giorno di regno, Nabucco, I Lombardi alla Prima Crociata, Giovanna d'Arco, La forza del destino II, Simon Boccanegra II, Don Carlo II, Otello e Falstaff. La sua musica, altamente romantica, stimolò le platee risorgimentali alla libertà e all'unità del Paese. Nel 1874, la sua Messa da Requiem, scritta per onorare Alessandro Manzoni, destò stupore e ondate di commozione in una chiesa di S. Marco gremita all'inverosimile.

non disponibile - NON ordinabile

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci