libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Raffaello 1520-1483.

Roma, Scuderie del Quirinale, 5 marzo - 2 giugno 2020.
A cura di Marzia Faietti e Matteo Lafranconi.
Milano, 2020; br., pp. 544, 400 ill. col., cm 22x28.
(Cataloghi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 46.00

Raffaello 1520-1483.

Costo totale: € 43.70 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

La cucina vip. Alessandro Circiello, le ricette per le star

Milano, 2012; br., pp. 128, ill., cm 15x19.
(Chef!).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 12.90)

La cucina vip. Alessandro Circiello, le ricette per le star

chiudi

Un Gioiello d'Architettura Rinascimentale in Lombardia. La Cappellina ed il Portico Bramanteschi Residui delle

Un Gioiello d'Architettura Rinascimentale in Lombardia. La Cappellina ed il Portico Bramanteschi Residui delle "Cascina Pozzobonelli"

Silvia Editrice

Cologno Monzese, 2014; br., pp. 48, ill., cm 17x24.

ISBN: 88-96036-64-X - EA7N: 9788896036648

Soggetto: Architettura e Arte Civile

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.16 kg


Nella ricorrenza del 500° anniversario della scomparsa di Donato Bramante appare interessante oltrechédoveroso analizzare un esempio di architettura bramantesca in Lombardia meno noto e comunque trascurato ovvero alcune porzioni che residuano tuttora della antica e pregevole Cascina e Villa Pozzobonelli e cioé la stupenda e graziosa piccola cappella dalle equilibrate proporzioni con le quattro arcate dell'elegante originario porticato.
Si intende tracciarne il percorso storico-critico attraverso le vicissitudini che portarono alla sua parziale ma estesa demolizione per l'espandersi della città di Milano con il piano regolatore del 1898 e soprattutto ricordando i rilievi e le documentazioni che di questo monumento vennero eseguiti e raccolti nel corso del secolo scorso a cura di studiosi che si appassionarono del caso e seppero apprezzare l'importante vestigia del passato, vista non come freddo modello architettonico, ma quale importante momento progettuale della nostra cultura umanistica la cui conoscenza occorre tramandare alle future generazioni.
In particolare riportiamo le pagine scelte dedicate all'edificio di cui rimaneva la traccia costituita dai resti e anche la memoria collettiva e degli addetti ai lavori, tratte dalla monografia redatta in proposito dal Prof. Arch. Dr. Ing. Luigi Guagliumi negli anni '50 e che ne ricostruiva le vicende salienti a sua volta facendo riferimento agli studi condotti da personalità quali Camillo Boito, Gaetano Moretti, Luca Beltrami oltreché dalla giovane promessa prematuramente scomparsa, l'arch. Olinto Armanini che per primo la riscoprì eseguendone accurate ricognizioni. Vengono riprodotte per il necessario confronto le immagini fotografiche d'epoca scattate prima e dopo le mutilazioni subite oltre ad una ricca documentazione relativa ai disegni dei rilievi condotti ancora negli anni '30 dall'allora studente del Politecnico di Milano e futuro architetto,ingegnere e docente universitario Luigi Guagliumi con il collega Pier Giacomo Castiglioni sotto la guida esperta del Professor Ambrogio Annoni Direttore della Cattedra di Restauro presso la Facoltà di Architettura, elaborando un progetto in previsione dello smontaggio e trasporto degli elementi sopravvissuti e la loro ricollocazione in un ambiente consono e ideale inviduato sulle rive del fiume Lambro che riproducesse quello originale.
Infine si vuole sottolineare lo stato attuale in cui versano gli elementi superstiti ponendo in risalto la impellente ed inderogabile necessità di interventi di restauro per porre rimedio al complessivo degrado, all'ammaloramento ed ai danni prodotti dalla incuria degli uomini e dai fenomeni atmosferici, recuperando un capolavoro pervenuto a noi dall'età rinascimentale per consegnarlo ai posteri come precisa memoria storica. Sono avanzati altresì stimolanti confronti e proposte possibili analogie con altri capolavori bramanteschi e non solo, fornendo ulteriori suggestioni. Un capitolo è dedicato al "trasporto dei monumenti" e sono riportati alcuni significativi esempi di applicazione di questa interessante tecnica di intervento conservativo..

non disponibile - NON ordinabile

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci
Le note del colore. Nuovi dipinti antichi. [Ed. Italiana e Inglese]
491412565603246 Le note del colore. Nuovi dipinti antichi. [Ed. Italiana e Inglese] Galleria Silvano Lodi & Due https://immagini.libroco.it/copertine/IMMAGINI/5131/2565603.jpg
LibroCo Italia 2565603 2565603 12.00 EUR Le note del colore. Nuovi dipinti antichi. [Ed. Italiana e Inglese] https://immagini.libroco.it/copertine/IMMAGINI/5131/2565603.jpg