libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Telemaco Signorini. Catalogo Generale Ragionato delle Opere

Pistoia, 2019; ril., pp. 810, 1500 ill. b/n e col., cm 21,5x29,5.

prezzo di copertina: € 240.00

Telemaco Signorini. Catalogo Generale Ragionato delle Opere

Costo totale: € 240.00 € 740.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Il Pittore Luigi Nono (1850-1918). Catalogo Ragionato dei Dipinti e dei Disegni. La Vita, i Documenti, le Opere

Torino, 2006; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 576, 862 ill. b/n, 117 tavv. col., cm 25x34.
(Varia).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 250.00)

Il Pittore Luigi Nono (1850-1918). Catalogo Ragionato dei Dipinti e dei Disegni. La Vita, i Documenti, le Opere

Cavaglieri. Catalogo Ragionato dei Dipinti: la Vita e le Opere. Catalogo delle Opere

Torino, 2006; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 608, ill. b/n, 125 ill. col., 125 tavv. col., cm 25x35.
(Archivi dell'Ottocento).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 250.00)

Cavaglieri. Catalogo Ragionato dei Dipinti: la Vita e le Opere. Catalogo delle Opere

chiudi

La Centrale del Latte a Milano

Skira

Milano, Museo della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci., 6 dicembre 2005 - 29 dicembre 2006.
Milano, 2005; ril., pp. 448, 191 ill. b/n, 100 ill. col., cm 24x28.
(Arte Moderna. Cataloghi).

collana: Arte Moderna. Cataloghi

ISBN: 88-7624-522-7 - EAN13: 9788876245220

Soggetto: Architettura e Arte Civile,Città,Fotografia

Periodo: 1800-1960 (XIX-XX) Moderno,1960- Contemporaneo

Luoghi: Milano

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 2.95 kg


Pubblicato in occasione del 75° anniversario dalla fondazione della Centrale del Latte di Milano, il volume - che accompagna l'esposizione organizzata dal Gruppo Granarolo al Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" - racconta il rapporto profondo e ricco di storia tra la Centrale del Latte e i milanesi.
La Centrale del latte di Milano è un'azienda che ha saputo diventare simbolo di quella "Milano del fare" che, per costituzione volta non alla forma ma alla sostanza, vuole garantire al cittadino un progresso basato sulla qualità della vita.
Nei suoi settantantacinque anni di attività sul fronte alimentare, la Centrale del latte è diventata leader dell'industria lattiero casearia e il suo successo non è solo commerciale ma, per così dire, anche sociale e di costume. L'evoluzione dell'azienda, infatti, si intreccia con la storia della città, con le sue vicende politiche e con la sua evoluzione culturale.

La Centrale del latte di Milano fornisce un mosaico di collegamenti capace di spiegare il legame che ormai da circa un secolo lega, in maniera quasi fisiologica, i milanesi a quest'azienda.
La narrazione di Mattia Granata ci riporta alle soglie del Novecento, alle politiche agrarie, agli allevamenti dei bovini, all'alimentazione di uomini e donne che all'inizio del secolo di latte vivevano ma anche morivano per le malattie veicolate da questo stesso alimento.

Mattia Granata ci fa scoprire come fu proprio la Centrale di Milano a introdurre quelle lavorazioni che avrebbero fatto del latte un alimento sicuro e destinato al largo consumo. Ed ecco che nella narrazione là dove si toccano gli albori cronologici dell'azienda, già compaiono nomi poi destinati a incastonarsi nella memoria di ogni milanese: Polenghi Lombardo, Galbani, San Giorgio e perfino Banca nazionale del lavoro.
E ancora, la Centrale del Latte nei ricordi dei milanesi: l'immagine delle bottiglie in vetro che contenevano il latte o delle gite che le scuole organizzavano nello stabilimento della Centrale in via Castelbarco. Le indimenticabili "piramidi" in Tetra Pak, oppure i primi yogurt e il latte "Accadì" che fece la sua comparsa nel 1977. Tutti prodotti che, nati da una costante ricerca sviluppata nei laboratori aziendali, furono in grado di creare perfino delle mode negli usi e nei costumi dei milanesi.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
non disponibile - NON ordinabile

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci