libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

La collezione dei bronzi del Museo Civico Medievale di Bologna

San Casciano V. P., 2017; br., pp. 402, tavv. col., cm 21,5x30.

prezzo di copertina: € 150.00

La collezione dei bronzi del Museo Civico Medievale di Bologna

Costo totale: € 150.00 € 500.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Repertorio della Scultura Fiorentina del Cinquecento

A cura di Pratesi G.
Biografie a cura di Nicoletta Pons.
Torino, 2003; 3 voll., ril. in cofanetto, pp. 795, ill., cm 21x30,5.
(Archivi di Arte Antica).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 350.00)

Repertorio della Scultura Fiorentina del Cinquecento

chiudi

Il processo di Beatrice Cenci

Aurora Boreale

Prato, 2021; br., pp. 64, ill., cm 15x21,5.

EAN13: 9791280130952

Soggetto: Società e Tradizioni

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.13 kg


Ci sono sempre stati, fin dagli albori della storia dell'umanità, particolari fatti di cronaca, misfatti, delitti efferati ed episodi talmente rilevanti e intrisi di drammaticità da essere destinati a rimanere impressi nella memoria collettiva per intere generazioni, addirittura per secoli. Potremmo citarne molti, dal martirio di Ifigenia, barbaramente uccisa dal padre Agamennone per propiziare la partenza della flotta greca verso Troia, all'efferato massacro di Ipazia, grande scienziata, filosofa e iniziata eleusina, consumatosi ad Alessandria d'Egitto nel 415 d.C. ad opera di un'orda di monaci cristiani; dalla vicenda della "pulzella d'Orléans" Giovanna d'Arco, oggi venerata come santa dalla Chiesa, ma a suo tempo condannata per eresia e arsa viva sul rogo, fino ai più recenti casi dei delitti di Meredith Kercher e Yara Gambirasio. Ma la vicenda di Beatrice Cenci, giovanissima e bellissima nobildonna romana, accusata di aver preso parte all'assassinio del padre, uomo dissoluto, violento e depravato, condannata a morte e poi decapitata nel 1599, ha talmente segnato la coscienza popolare da rappresentare ancora oggi, dopo oltre quattro secoli, una ferita aperta che grida giustizia.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci