libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Pio Monte della Misericordia. Il patrimonio storico e artistico

A cura di Paola d'Alconzo e Luigi Pietro Rocco di Torrepadula.
Direttore esecutivo Loredana Gazzara.
Napoli, 2021; 2 voll., cartonato, pp. 812, 170 ill. b/n e col., cm 24x30.

prezzo di copertina: € 120.00

Pio Monte della Misericordia. Il patrimonio storico e artistico

Costo totale: € 114.00 € 270.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

La Divina Commedia di Alfonso D'Aragona Re di Napoli. Commentario. Manoscritto Yates Thompson 36. Londra, British Library

A cura di Milva Bolletti.
Modena, 2006; 2 voll., ril. in cofanetto, pp. 340, ill. col., cm 25x32.
(La Miniatura).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 150.00)

La Divina Commedia di Alfonso D'Aragona Re di Napoli. Commentario. Manoscritto Yates Thompson 36. Londra, British Library

chiudi

La pelle del design. Progettare la sensorialità

Lupetti

Milano, 2010; br., pp. 227, ill., cm 21,5x21,5.
(Linguaggi Virali).

collana: Linguaggi Virali

ISBN: 88-8391-322-1 - EAN13: 9788883913228

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.7 kg


Questo libro si propone di analizzare le relazioni tra materia e uomo, in che modo la materia viene percepita e come può essere riprogettata. In particolare, si pone l'obiettivo di indagare come le tecnologie possono conferire qualità sensoriali alla superficie di un prodotto di design, quindi alla "pelle" degli oggetti. L'evoluzione tecnologica, infatti, ha esteso le possibilità di operare sulla materia, trasformarla e plasmarla a proprio piacimento, portando però a uno smarrimento della sua identità e di conseguenza a una perdita dell'identità dei manufatti prodotti. La caratterizzazione espressiva e sensoriale dei materiali, ovvero la progettazione delle cosiddette "qualità soft" - come sensazioni tattili, colori e trasparenza - permette invece di reimpadronirsi della dimensione culturale, sensoriale e comunicativa degli oggetti. Queste qualità sono veicolate soprattutto dalla superficie che rappresenta l'interfaccia tra oggetto e utente. A fronte di una letteratura scientifica, sia di design sia di ingegneria, ricca di informazioni tecniche sui processi tecnologici di produzione e finitura, così come di informazioni su caratteristiche e applicazioni dei materiali stessi, non è sempre facile abbinare le tecnologie agli effetti ottenibili con i diversi materiali. Con questo libro, pertanto, si intende creare un ponte tra tecnologie e caratterizzazione espressiva e sensoriale della superficie dei materiali.

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci