libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici.

Firenze, Galleria degli Uffizi, 18 settembre 2019 - 12 gennaio 2020.
A cura di Bellesi S., Gennaioli R. e Schmidt E. D.
Livorno, 2019; cartonato, pp. 400, 550 ill. col., cm 24x28.
(Le Gallerie degli Uffizi).

prezzo di copertina: € 50.00

Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici.

Costo totale: € 50.00 € 154.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

Co-Editore: Omega Arte.
Torino, 2002; br., pp. 182, ill. b/n, 102 ill. col., tavv. col., cm 21x28.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 60.00)

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

Atti del Convegno Internazionale di Studi, Venezia - Fondazione Giorgio Cini, 23 ottobre - 24 ottobre 2007.
A cura di Avery V. e Ceriana M.
Traduzione di Ermini G.
Trento, 2008; br., pp. 480, ill. b/n, cm 21,5x29.
(Pubblicazioni del Comitato Nazionale per le celebrazioni del 550° anniversario della nascita di Tullio Lombardo).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 44.00)

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

chiudi

Etiche dell'intenzione. Ideologia e linguaggi nell'architettura italiana

Christian Marinotti Edizioni

Milano, 2014; br., pp. 173, ill., cm 14,5x21.
(Vita delle Forme. 16).

collana: Vita delle Forme

ISBN: 88-8273-146-4 - EAN13: 9788882731465

Soggetto: Urbanistica e Viabilità

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.279 kg


Dall'osservatorio decentrato ma prospetticamente illuminante dell'Officina torinese, Giovanni Durbiano, noto come non compiacente chiosatore degli intrecci fra politica e cultura che hanno condizionato gli architetti italiani, propone un saggio anticonformista. Sin dalla copertina spiazzante ed estranea all'iconografia disciplinare, Durbiano ci invita ad esaminare gli aspetti retrostanti alle vulgate storiografiche e critiche che, nel tempo, hanno sviato il giudizio su questa o quella scuola di pensiero, a volte riconducibile a precise istituzioni universitarie, a questa o quella geografia, nella fattispecie, molto milanese, sebbene all'origine dei temi trattati vi sia la questione del realismo che il vecchio Partito Comunista elabora essenzialmente a Roma, sotto la guida del torinese Palmiro Togliatti. È la misura dell'autorialità, applicabile ad un'arte pubblica come l'architettura, il tema portante di questo libro, un tema che l'autore applica alle sorti dell'intera architettura italiana fra i tardi anni Cinquanta e i primi Ottanta. Sono i piemontesi Gabetti, Isola e Raineri, i milanesi Guido Canella, Aldo Rossi e Giorgio Grassi, il triestino di Venezia Luciano Semerani e il romano Carlo Aymonino alcuni fra i titolari della narrazione critica di Durbiano. Il passaggio dall'impegno proiettato sulla e nella società all'eterodossia borghese delle frequentazioni e dei prelievi eruditi...

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI
€ 18.00

spedito in 2/3 sett.


design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci