libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Piero di Cosimo (1462-1522). Pittore Fiorentino "Eccentrico" fra Rinascimento e Maniera

Firenze, Galleria degli Uffizi, 22 giugno - 27 settembre 2015.
Firenze, Galleria degli Uffizi, 23 giugno - 27 settembre 2015.
Firenze, 2015; ril., pp. 432, ill. b/n e col., cm 21x29.
(Cataloghi Arte).

prezzo di copertina: € n.d.

Piero di Cosimo (1462-1522). Pittore Fiorentino "Eccentrico" fra Rinascimento e Maniera

Costo totale: € n.d. aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

L'Artusi dei Piccoli. Ricette e Filastrocche. La Cucina e il Mondo dei Bambini

Roma, 2010; br., pp. 110, ill. col., cm 17x24.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 12.90)

L'Artusi dei Piccoli. Ricette e Filastrocche. La Cucina e il Mondo dei Bambini

chiudi

Il Pilastro. Storia di una periferia nella Bologna del dopoguerra

Il Pilastro. Storia di una periferia nella Bologna del dopoguerra

Franco Angeli

Milano, 2017; br., pp. 300.
(Temi di Storia. 236).

collana: Temi di Storia

ISBN: 88-917-4278-3 - EA7N: 9788891742780

Soggetto: Centri Minori,Saggi Storici

Periodo: 1800-1960 (XIX-XX) Moderno

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 1.08 kg


Il Villaggio del Pilastro - questa la sua denominazione «ufficiale» - è un complesso di edilizia pubblica sorto negli anni '60 all'estrema periferia nord-orientale di Bologna. Appartenente dal punto di vista amministrativo al quartiere San Donato, il Pilastro fu costruito grazie a un'intesa tra il locale Istituto Autonomo Case Popolari e il Comune di Bologna per soddisfare la domanda di alloggi generata dall'immigrazione degli anni '50 e '60. Il Pilastro è stato rappresentato, spesso in maniera stereotipata, come un quartiere degradato, «meridionale» e pericoloso. In sostanza, un'«anomalia» rispetto all'immagine di Bologna negli anni '60-'70, realtà valorizzata anche all'estero come un virtuoso modello di amministrazione cittadina. Sulla base di una documentazione in gran parte inedita, il volume ricostruisce la storia del Pilastro agganciando la vicenda locale ad alcune questioni cruciali del dopoguerra, come gli effetti del «miracolo economico », la continuità tra fascismo e Repubblica nelle scelte in materia di pianificazione urbanistica, le politiche nazionali e locali di edilizia pubblica, le forme di mobilitazione dei cittadini nelle stagioni dei «movimenti », la mobilità sociale e l'evoluzione demografica e «geografica» della società italiana. Rifuggendo sia le strettoie interpretative del binomio periferia-degrado, che quelle apologetiche o vittimiste del quartiere «ghetto», inteso come «confino» volontariamente pianificato per i ceti emarginati, il volume adotta inoltre una prospettiva temporale e spaziale volutamente ampia, che collega la vicenda del Pilastro ai processi di costruzione delle periferie urbane a partire dall'800 e, più in generale, al ciclo evolutivo delle città italiane dall'Unità ad oggi.

€ 35.00

spedito in 2/3 sett.


COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci