libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Giuseppe Puglia il Bastaro. Il naturalismo classicizzato nella Roma di Urbano VIII

Presentazione di Erich Schleier.
San Casciano V.P., 2013; cartonato, pp. 200, ill. b/n e col., cm 21x28.

prezzo di copertina: € 77.00

Giuseppe Puglia il Bastaro. Il naturalismo classicizzato nella Roma di Urbano VIII

Costo totale: € 77.00 € 152.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Rosalba Carriera 1673-1757. Maestra del Pastello nell'Europa Ancien Régime

Torino, 2007; ril., pp. 394, 425 ill. b/n, 17 tavv. col., cm 22x31.
(Archivi di Arte Antica).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € n.d.)

Rosalba Carriera 1673-1757. Maestra del Pastello nell'Europa Ancien Régime

chiudi

Il brigante Secola. La sanguinosa rivolta nel Fortore post-unitario

Il brigante Secola. La sanguinosa rivolta nel Fortore post-unitario

Edizioni Il Chiostro

Benevento, 2011; br., pp. 144.
(Isidea).

collana: Isidea

ISBN: 88-89457-24-4 - EA7N: 9788889457245

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.69 kg


È la storia di un brigante "per caso": Antonio Secola, muratore del Fortore, area geografica montana della Campania, al confine con Puglia e Molise. Secola si trova coinvolto, suo malgrado, nella violenta e cruenta vicenda del brigantaggio meridionale nell'Italia post-unitaria. I briganti, agli ordini di Michele Caruso, imperversano nella zona. Secola, scappato dal carcere di Campobasso, si fa brigante e ben presto conquista la fiducia dei suoi compagni e del comandante Caruso, tanto da diventare il suo luogotenente. L'esercito piemontese, intanto, reprime ferocemente le rivolte, vere o presunte, dei briganti e quando Secola si rende conto che l'epilogo è vicino si consegna e confessa; avrà così salva la vita, ma sarà recluso fino alla fine dei suoi giorni nel penitenziario di Portolongone, all'Isola d'Elba. La piccola storia di un uomo che, come tanti, viene travolto dagli eventi; ma sono gli uomini come Secola i veri protagonisti della storia. La "grande storia", quella raccontata dai vincitori, sovrasta e dimentica le ragioni dei vinti; per questo molto ancora andrebbe indagato, per capire le ragioni delle vicende di cui ancora oggi subiamo le conseguenze.

difficilmente reperibile - NON ordinabile

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci