art and architecture bookstore
italiano

email/login

password

remember me on this computer

send


Forgot your password?
Insert your email/login here and receive it at the given email address.

send

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

DEAL OF THE DAY

Plasmato dal Fuoco. La Scultura in Bronzo nella Firenze degli Ultimi Medici.

Firenze, Gallerie degli Uffizi, September 18, 2019 - January 12, 2020.
Edited by Sandro Bellesi, Riccardo Gennaioli and Eike D. Schmidt.
Livorno, 2019; paperback, pp. 656, 550 col. ill., cm 24x28.
(Le Gallerie degli Uffizi).

cover price: € n.d.

Plasmato dal Fuoco. La Scultura in Bronzo nella Firenze degli Ultimi Medici.

Total price: € 45.00 € 149.00 add to cart carrello

Books included in the offer:

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

Co-Editore: Omega Arte.
Torino, 2002; paperback, pp. 182, b/w ill., 102 col. ill., col. plates, cm 21x28.

FREE (cover price: € 60.00)

Gli Splendori del Bronzo. Mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e l'Italia. 1750-1850

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

Atti del Convegno Internazionale di Studi, Venezia - Fondazione Giorgio Cini, October 23 - October 24, 2007.
Edited by Avery V. and Ceriana M.
Translation by Ermini G.
Trento, 2008; paperback, pp. 480, b/w ill., cm 21,5x29.
(Pubblicazioni del Comitato Nazionale per le celebrazioni del 550° anniversario della nascita di Tullio Lombardo).

FREE (cover price: € 44.00)

L'industria artistica del bronzo del Rinascimento a Venezia e nell'Italia settentrionale

chiudi

Artemisia Gentileschi

Skira

Napoli, Gallerie d'Italia, December 1, 2022 - March 20, 2023.
Edited by Denunzio A.
In collaborazione con la National Gallery di Londra, con Gabriele Finaldi e Letizia Treves.
A cura di Antonio Ernesto Denunzio e Giuseppe Porzio.
Milano, 2022; hardback, pp. 304, 130 col. ill., cm 24x28.

ISBN: 88-572-4850-X - EAN13: 9788857248509

Subject: Collections,Essays (Art or Architecture),Monographs (Painting and Drawing),Painting

Period: 1400-1800 (XV-XVIII) Renaissance

Extra: Baroque & Rococo

Languages:  italian text  

Weight: 0.65 kg


Artemisia Gentileschi (1593-1656?) è certamente la più celebre pittrice del Seicento ed è uno dei rari nomi ad aver raggiunto, nella storia dell'arte, una fama universale. La sua condizione di donna e la sua vicenda esistenziale, del resto, continua a sollecitare tutt'oggi questioni decisive, come il ruolo femminile nella società moderna e il suo problematico rapporto con la cultura e il potere. Nel suo itinerario biografico, dipanatosi attraverso alcuni dei più importanti centri europei (Roma, Firenze, Venezia, Napoli e Londra), Artemisia ha infatti intrecciato una fitta serie di legami con il mondo artistico, letterario e finanche politico delle città in cui risiedette, maturando un'eccezionale consapevolezza della qualità della propria arte e della dignità del proprio status intellettuale.
Pubblicata in collaborazione con la National Gallery di Londra, la monografia è dedicata al soggiorno napoletano di Artemisia, attestato tra il 1630 e il 1655 (con una parentesi londinese) che costituisce il capitolo conclusivo e più esteso nel tempo della sua vita, ma che raramente ha ricevuto una specifica e sistematica attenzione da parte degli studi e delle iniziative espositive dedicate all'artista. Attraverso il confronto delle opere della pittrice con quelle di artisti a lei contemporanei, Artemisia Gentileschi a Napoli intende esplorare l'enorme successo incontrato da Artemisia nella capitale del Viceregno, con i suoi ovvi riflessi spagnoli, e restituire un'immagine attendibile della grandezza artistica di questo complesso momento storico. Da questo punto di vista, il contesto napoletano risulta un terreno assolutamente privilegiato per misurare la capacità di diffusione dell'immaginario visivo proprio della pittrice.
A Napoli, infatti, Artemisia impiantò una bottega fiorente che si avvalse della collaborazione, o semplicemente interagì, con i migliori artisti locali, da Massimo Stanzione a Onofrio Palumbo a Bernardo Cavallino.
Il volume si avvale della supervisione di Gabriele Finaldi, direttore della National Gallery di Londra e di Letizia Treves, curatrice della mostra Artemisia alla National Gallery (2020). Giuseppe Porzio è docente di Storia dell'arte all'Università degli Studi di Napoli. Antonio Ernesto Denunzio è responsabile di Iniziative culturali e Progetti espositivi di Gallerie d'Italia

YOU CAN ALSO BUY



SPECIAL OFFERS AND BESTSELLERS

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci