libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Raffaello 1520-1483.

Roma, Scuderie del Quirinale, 5 marzo - 2 giugno 2020.
A cura di Marzia Faietti e Matteo Lafranconi.
Milano, 2020; br., pp. 544, 400 ill. col., cm 22x28.
(Cataloghi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 46.00

Raffaello 1520-1483.

Costo totale: € 43.70 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

La cucina vip. Alessandro Circiello, le ricette per le star

Milano, 2012; br., pp. 128, ill., cm 15x19.
(Chef!).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 12.90)

La cucina vip. Alessandro Circiello, le ricette per le star

chiudi

Tanzania. Dal Kilimanjaro a Zanzibar dove L'Africa Incontra L'Oriente

Tanzania. Dal Kilimanjaro a Zanzibar dove L'Africa Incontra L'Oriente

Polaris

Vicchio di Mugello, 2012; ril., pp. 400, ill., cm 13x21.
(Guide per Viaggiare).

collana: Guide per Viaggiare

ISBN: 88-6059-039-6 - EA7N: 9788860590398

Soggetto: Cultura del Viaggio,Regioni e Stati

Periodo: 1960- Contemporaneo

Luoghi: Extra Europa

Extra: Arte Africana & Oceanica

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.7 kg


Il testo: La straordinaria bellezza della Tanzania che scaturisce dai suoi ambienti così vari - dove flora, fauna e paesaggi cambiano con l'elevazione e la conformazione .sica del territorio - si sovrappone al fascino della sua storia, delle sue genti e della sua cultura. In Tanzania si trovano i Grandi laghi d'Africa, la montagna più alta del continente (il Kilimanjaro), e lo stupefacente fenomeno delle grandimigrazioni di erbivori che ha come scenario le sconfinate pianure dell'Africa orientale. Nel suo territorio la Great Rift Valley, culla dell'evoluzione geologica ed umana, esprime alcuni tra i suoi paesaggi più spettacolari. Le località che custodiscono resti di ominidi risalenti fino a 2 milioni di anni fa, come la gola di Olduvai e Laetoli, incutono rispetto. Nel lungo tratto di costa della Tanzania, bagnata dall'oceano Indiano, si avverte ovunque la storia del crogiuolo di razze e antiche civiltà che stupirono i navigatori portoghesi giunti a partire dal '400. La storia coloniale e precoloniale di questa parte d'Africa, dove si forgiarono antiche vie commerciali battute prima dagli arabi e poi dai portoghesi, ha conosciuto il crudele commercio degli schiavi ed è scandita dalle imprese di famosi esploratori europei. La natura della Tanzania, con i suoi diversi ecosistemi - incluse le bellissime isole, tra cui spicca Zanzibar - è ben rappresentata in 14 parchi nazionali e numerose riserve protette di varia denominazione, per un totale di territorio protetto pari al 25%: una percentuale da record.
Questa terra affascinante lascia impresso il ricordo dei sapori e degli odori dei suoi mercati delle spezie, dei colori dei suoi alberi in fiore, delle sue colline e degli ornamenti dei suoi popoli.
Nella trattazione del paese, gli autori di questa guida fanno risaltare il pregio ecologico e culturale dei suoi territori, sia nella trattazione degli itinerari - suddivisi in zone geograficamente distinte - che nell'approfondimento dei loro contenuti. Si parte dalla costa, dominata dall'incontro tra Oriente ed Africa, per passare alla scoperta dei parchi nazionali e dell'entroterra, inclusi i Grandi Laghi e le montagne, da nord a sud.
Gli Autori: Bruno Zanzottera nasce a Monza l'11 dicembre 1957. Oggi vive nella Brianza profonda con la compagna Giuliana e la figlia Carlotta di 15 anni. Affascinato dalla cultura celtica, dall'età di 17 anni inizia a compiere alcuni viaggi nell'arcipelago britannico da cui, in seguito, usciranno i suoi primi reportages fotografici sulla Dublino dei racconti di James Joyce ed i vichinghi delle isole Shetland. Alla fine del 1979, compie il suo primo viaggio africano partendo dalla Francia con una vetusta Peugeot 404 che lo porterà, attraverso il Sahara, fin sulle sponde dell'Oceano Atlantico negli stati affacciati sul Golfo di Guinea. Sarà amore a prima vista. Da allora l'Africa ed i suoi abitanti saranno sempre presenti nella sua vita e nei suoi reportages fotografici.
Silvana Olivo, italo-sudafricana nata nel 1967, frequenta l'Africa da tutta la vita. Ha vissuto alcuni anni in Zimbabwe, dove ha collaborato con il Dipartimento dei Parchi Nazionali nella campagna internazionale lanciata per contrastare la decimazione dell'ultima grande popolazione selvatica di rinoceronti. Tramite l'associazione Heritage, che ha costituito a Milano in anni più recenti, sostiene i primi studenti universitari di etnia boscimane, con iniziative volte a finanziare borse di studio istituite in Namibia.
Giornalista pubblicista, sin dal 1990 collabora con articoli di natura e viaggio con vari periodici. Il suo primo libro, Kalahari (Polaris, 2001), è un approfondito saggio-reportage sulla situazione dei boscimani; segue nel 2004 la guida del Sudafrica (Polaris) in cui confluiscono itinerari tematici, interviste ed aspetti particolari del nuovo Sudafrica. Del 2005 la guida Botswana e Zimbabwe (scritta con il coautore G.
Bauce per Polaris).
Stefano Pesarelli, classe '69, è dai primi anni '90 un appassionato viaggiatore; l'amore per l'Africa sboccia non appena ha messo piede in questo meraviglioso continente. Da allora il suo desiderio di conoscenza non lo abbandona mai; nel 2004 organizza, insieme alla compagna Francesca Guazzo, una lunga transafrica da Torino al Mozambico, guidando per 4 mesi una vecchia FIAT Campagnola.Vive gran parte dell'anno in Africa, tra Malawi,Tanzania e stati vicini dove lavora come guida, esperta in flora e fauna africana.
Francesca Guazzo, classe '78, si laurea al Politecnico di Torino in Architettura; l'argomento della sua tesi è una piccola isola in Mozambico, Ilha de Moçambique, Patrimonio dell'Umanità, raggiunta insieme a Stefano Pesarelli, organizzando un viaggio lungo 23.000 km, partendo da Torino. La voglia di comprendere a fondo le tradizioni, il contatto con la gente del luogo, la conservazione e la tutela del territorio sono aspetti di cui Francesca ama occuparsi anche durante le spedizioni in Africa. Vive gran parte dell'anno in Malawi, dove oltre agli impegni dei safari è impegnata in progetti di conservazione del territorio come la PAW (Progetto Africa Wilderness).
Argomentazioni di vendita: molto ricca in immagini, frutto della ricerca fotografica del fotografo internazionale Bruno Zanzottera. Notizie molto dettagliate sugli itinerari, sui parchi, sui percorsi noti e inconsueti.Approfondimenti sui parchi nazionali con indicazioni per il birdwatching e per i trekking (in particolare sul Kilimanjaro). Attenta analisi degli aspetti storico culturali, grazie alla ricerca e all'esperienza di Silvana Olivo. Insomma una guida ricca sotto tutti gli aspetti.

€ 27.55
€ 29.00 -5%

10 giorni


COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci