libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO

Raffaello 1520-1483.

Roma, Scuderie del Quirinale, 5 marzo - 2 giugno 2020.
A cura di Marzia Faietti e Matteo Lafranconi.
Milano, 2020; br., pp. 544, 400 ill. col., cm 22x28.
(Cataloghi di Arte Antica).

prezzo di copertina: € 46.00

Raffaello 1520-1483.

Costo totale: € 43.70 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

La cucina vip. Alessandro Circiello, le ricette per le star

Milano, 2012; br., pp. 128, ill., cm 15x19.
(Chef!).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 12.90)

La cucina vip. Alessandro Circiello, le ricette per le star

chiudi

il Grande treno

il Grande treno

Longanesi

Traduzione di Bitti M. C.
Milano, 2008; ril., pp. 284, ill., cm 14,5x21,5.
(Il Cammeo. 492).

collana: Il cammeo

ISBN: 88-304-2529-X - EA7N: 9788830425293

Soggetto: Saggi Storici

Periodo: 1800-1960 (XIX-XX) Moderno,1960- Contemporaneo

Luoghi: Extra Europa

Extra: Arte Orientale & Indiana

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.487 kg




nell'estate del 2006 viene inaugurata la linea ferroviaria che collega pechino a lhasa la capitale del tibet: un evento che corona un progetto ambizioso la cui realizzazione e' durata oltre quarant'anni. il piano fu presentato come una politica di apertura verso una zona remota e primitiva che da quella magnifica opportunita' doveva trarre solo vantaggi. ma dietro quell'impresa a cui per primo aveva pensato lo stesso mao c'era ben altro. a poco a poco il governo di pechino ha scoperto le sue carte: il tibet non soltanto era (ed e) un paradiso di risorse minerarie che poteva (e puo) consentire alla cina la completa indipendenza dalle importazioni di materie prime ma soprattutto una zona strategica nei giochi politici con l'india. ben lungi dall'aver apportato vantaggi alla regione autonoma la ferrovia ha creato flussi incontrollati di immigrazione dalla cina che hanno provocato un rapido processo di perdita di identita' dei tibetani. mosso dalla passione e da un vivo interesse il giornalista abrahm lustgarten accompagna il lettore lungo l'avvincente e doloroso cammino di un popolo che malgrado le campagne internazionali e lo spazio riservatogli dai media e' senza voce. gli ultimi sessant'anni di storia tibetana racchiudono efferatezze di ogni tipo crudeli ingiustizie ma soprattutto un silenzio che grida a pieni polmoni: quello della gente comune alla quale l

non disponibile - NON ordinabile

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci