libreria specializzata in arte e architettura
english

email/login

password

ricordami su questo computer

invia


Hai dimenticato la tua password?
inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato.

invia

chiudi

FB twitter googleplus
ricerca avanzata

chiudi

OFFERTA DEL GIORNO
Il Maestro dei bambini turbolenti. Sandro di Lorenzo sculture in terracotta agli albori della Maniera

Costo totale: € 80.00 € 240.00 aggiungi al carrello carrello

Libri compresi nell'offerta:

Storia delle arti figurative a Faenza. II. Il Gotico

Faenza, 2007; br., pp. 368, ill. b/n e col., tavv., cm 17x24.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 40.00)

Storia delle arti figurative a Faenza. II. Il Gotico

Ritratti di imperatori e profili all'antica. Scultura del Quattrocento nel Museo Stefano Bardini

A cura di Nesi A.
Saggio di Francesca Maria Bacci.
Firenze, 2012; br., pp. 199, ill. b/n, tavv. b/n, cm 17x24.
(Museo Stefano Bardini).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 25.00)

Ritratti di imperatori e profili all'antica. Scultura del Quattrocento nel Museo Stefano Bardini

Storia delle arti figurative a Faenza. I. Le origini

Faenza, 2006; br., pp. 193, 22 ill. b/n, 98 tavv. col., cm 17x24.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 25.00)

Storia delle arti figurative a Faenza. I. Le origini

Storia delle arti figurative a Faenza. III. Il Rinascimento. Pittura, miniatura, artigianato

Faenza, 2009; br., pp. 296, 225 ill. b/n e col., 225 tavv. b/n e col., cm 17x24.

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 30.00)

Storia delle arti figurative a Faenza. III. Il Rinascimento. Pittura, miniatura, artigianato

Il Cinquecento. Parte Prima

Faenza, 2015; br., pp. 332, ill. b/n e col., cm 17x24.
(Storia delle Arti Figurative a Faenza).

OMAGGIO (prezzo di copertina: € 40.00)

Il Cinquecento. Parte Prima

chiudi

SCIA, DIA e permesso di costruire. Con Contenuto digitale per download e accesso on line

SCIA, DIA e permesso di costruire. Con Contenuto digitale per download e accesso on line

Grafill

Seconda edizione.
Palermo, 2013; br., pp. 301, cm 17x24.
(Manuali. 143).

collana: Manuali

ISBN: 88-8207-525-7 - EA7N: 9788882075255

Soggetto: Edilizia e Materiali

Testo in: testo in  italiano  

Peso: 0.98 kg


I continui stravolgimenti normativi che hanno caratterizzato il panorama giuridico italiano non potevano non avere ripercussioni immediate e dirette nel settore dell'edilizia. L'introduzione della SCIA rappresenta infatti un importante cambiamento ma non è l'unica novità che il legislatore ha voluto riservare agli operatori. Si pensi infatti alla sia, destinata a sostituire la stessa SCIA.
Uno dei punti focali sui quali ruota la legislazione in materia di governo del territorio è tuttavia il riparto di competenze tra il legislatore nazionale e quello regionale, titolare, quest'ultimo, di ampi poteri e protagonista quasi assoluto della organizzazione del proprio territorio. Il legislatore statale detta infatti dei principi sui quali le singole regioni, ma anche gli altri enti locali, oggi posti in una situazione di equiordinazione rispetto allo Stato, possono e devono intervenire. I limiti della DIA, della super-DIA, della SCIA ma anche del permesso di costruire possono così essere ampliati o ridotti dal legislatore regionale con la conseguente possibilità di incontrare spesso una differente disciplina dello stesso titolo abilitativo tra amministrazioni comunali confinanti, ma appartenente a regioni diverse. Un simile quadro normativo ha il pregio di adattare quanto previsto in via di principio dal legislatore nazionale alle esigenze di territori e culture molto diversi tra loro ma ha altresì il difetto di determinare negli operatori giuridici insicurezza ed incertezza su quale debba effettivamente essere la disciplina applicabile. Questo approfondimento sui titoli abilitativi ha lo scopo di fotografare la situazione giuridica italiana relativa ai titoli abilitativi esistenti.
La suddivisione in tre parti, la prima dedicata all'attività edilizia in generale, la seconda diretta a focalizzare l'attenzione sulla disciplina dei titoli giuridici esistenti, mentre la terza dedicata alle sanzioni ha lo scopo di riprendere in parte la suddivisione effettuata dal legislatore del D.P.R. n. 380/2001 e dare un utile strumento di comprensione di una materia spesso di complessa interpretazione.
A tal fine si è ritenuto opportuno inserire al termine di ogni capitolo un paragrafo dedicato appositamente alle decisioni più recenti ed importanti del giudice amministrativo in materia di attività edilizia, mentre le schede operative accompagnano i capitoli di più pratica applicazione.
All'interno di ogni paragrafo sono inoltre presenti degli approfondimenti che mettono in evidenza le più importanti decisioni della giurisprudenza, della prassi o del legislatore, presente o passato.
L'opera si presenta dunque come un approfondimento completo e specialistico, in quanto delimita gli ambiti di applicazione dei titoli abilitativi con chiarezza e semplicità, completando il panorama editoriale in materia edilizia, il quale risentiva della mancanza di un'opera con tali peculiarità.

non disponibile - NON ordinabile

COMPRA ANCHE



OFFERTE E PROMOZIONI

design e realizzazione: Vincent Wolterbeek / analisi e programmazione: Rocco Barisci